Juventus, dalla Champions al rinnovo: Ronaldo riscrive il futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11
Calciomercato Juventus, firma Ronaldo | Futuro e rinnovo: la situazione
Cristiano Ronaldo ©️Getty Images

Cristiano Ronaldo festeggia il 36° compleanno: tra nuovi record e trofei da conquistare, la stella portoghese e la Juventus pensano al rinnovo oltre il 2022

Un record dopo l’altro, sempre con la solita fame da cannibale del calcio e dello sport. Questo è Cristiano Ronaldo che oggi spegne 36 candeline alla vigilia del match contro la Roma in campionato. Una sfida da non fallire per sorpassare i giallorossi e tenere il passo di Milan e Inter nella rincorsa al titolo, con il cinque volte Pallone d’Oro che punta a conquistare il suo terzo scudetto consecutivo con la maglia della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala | C’è la svolta inattesa

CR7 aveva festeggiato in anticipo martedì il compleanno con la doppietta decisiva all’Inter, avvicinando la squadra di Pirlo verso la qualificazione alla finale di Coppa Italia. Cristiano Ronaldo sempre in grande spolvero e che continua a fare la differenza nonostante la carta d’identità: dai record in carriera, al possibile rinnovo con la Juventus oltre il 2022. Il portoghese potrebbe proseguire il matrimonio con la ‘Vecchia Signora’ per dare la caccia alla Champions League a Torino.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Juventus, Ronaldo trascinatore: i prossimi obiettivi

Calciomercato Juventus, il Real Madrid pensa al futuro ritorno di Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

A parte qualche breve periodo di appannamento, Cristiano Ronaldo sta disputando l’ennesima stagione super della sua irripetibile carriera. Sono già 22 le reti complessive stagionali del fenomeno lusitano in 23 partite, con l’ex Real Madrid decisivo nel successo contro il Napoli per consegnare alla Juve la Supercoppa Italiana, primo trofeo dell’era Pirlo. Centri pesanti, uno ogni 87 minuti. CR7 viaggia alla media di un gol a partita e svetta nella classifica dei marcatori in Serie A con 15 reti davanti ai rivali Lukaku, Immobile e Ibrahimovic. Ronaldo vuole prendersi la rivincita nei confronti del bomber della Lazio, che nello scorso campionato lo beffò conquistando lo scettro dei cannonieri e la Scarpa d’Oro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il City irrompe su Haaland | Offerta mostruosa

Cristiano Ronaldo vuole prendersi tutto e con le due reti all’Inter è salito a 762 gol in carriera avvicinando ulteriormente Pelè nella speciale graduatoria dei migliori marcatori all-time. Bican, in vetta, è a quota 805: traguardo tutt’altro che irraggiungibile per questo CR7, che potrebbe festeggiare il prestigioso primato con la maglia della Juve. Il rapporto tra le parti procede spedito, con il fuoriclasse portoghese soddisfatto della sua esperienza in bianconero. L’ex United e Real è in scadenza nel giugno 2022, con Jorge Mendes e la dirigenza della Continassa che si confronteranno nei prossimi mesi sul futuro del cinque volte Pallone d’Oro.

Calciomercato Juventus, rinnovo Ronaldo: gli scenari

Ronaldo e Pirlo
Ronaldo e Pirlo © Getty Images

Filtra ottimismo per un possibile rinnovo fino al 2023 di Ronaldo, anche se ci sarà da trovare un punto d’incontro sull’ingaggio da 31 milioni di euro netti a stagione del numero 7 e che la società campione d’Italia vorrebbe limare verso il basso considerando anche il periodo di crisi economica determinato dalla pandemia mondiale. All’estero nessuno o quasi può permettersi attualmente uno stipendio del genere, con Ronaldo in diverse occasioni accostato al Paris Saint-Germain dell’estimatore Al-Khelaifi e ad un ipotetico ritorno in Premier League al Manchester United.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, parla lo storico preparatore di Cristiano Ronaldo | “E’ come Ibrahimovic”

La star portoghese avrebbe però dato la priorità ad un’eventuale permanenza sotto la Mole oltre al 2022, con l’obiettivo fisso di spezzare la maledizione Champions della ‘Vecchia Signora’ e mettere in bacheca la massima competizione continentale con tre squadre diverse. Paratici e soci saranno impegnati anche nello spinoso prolungamento di Dybala, con il vertice per il numero dieci argentino rinviato a più riprese. Mesi decisivi quindi alla Continassa per delineare il futuro dei due top player di maggiore caratura della rosa a disposizione di Andrea Pirlo. Intanto Cristiano Ronaldo non vuole fermarsi: sempre inseguendo record e trofei, con la mentalità vincente che contraddistingue i numeri uno.