Juventus, Dybala zoppicante al J Medical | Le sue condizioni e quelle di McKennie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
Juventus-Genoa, convocati Pirlo: fuori Dybala, Chiesa e McKennie
Dybala al 'J Medical'

La Juventus è in apprensione per le condizioni dei giocatori che ieri sono usciti per infortunio: le ultime sulle condizioni di McKennie e Dybala

AGGIORNAMENTO ORE 12 – Anche Dybala è appena arrivato al ‘J Medical’ zoppicando per svolgere gli esami strumentali dopo l’infortunio subito contro il Sassuolo. Il comunicato ufficiale della Juve sulle condizioni dell’argentino e di McKennie è atteso nelle prossime ore.

La Juventus esce con i tre punti dal difficile scontro con il Sassuolo, ma anche con qualche problema a livello di infortuni. Oltre alle già tante assenze nella rosa di Pirlo, ieri sono usciti per infortunio anche Paulo Dybala e Weston McKennie, con Federico Chiesa che nel primo tempo ha tenuto in apprensione i bianconeri, salvo poi continuare in campo. E la preoccupazione dei tifosi e del tecnico in vista dello scontro diretto con l’Inter è salita.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Paulo Dybala @ getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pirlo furioso con la difesa | Paratici cerca rinforzi

Juventus, visite per McKennie e Dybala: le loro condizioni. Sorpresa Portanova

Questa mattina McKennie ha effettuato le visite al J-Medical: per l’americano, che è uscito dalla struttura dopo meno di un’ora, si tratta di un problema muscolare. Per Dybala, invece, contusione al ginocchio con presunta distorsione: l’ansia in questo caso sta nel fatto che potrebbe essere interessato il legamento collaterale.

L’argentino effettuerà in giornata i controlli. Qualche ansia anche su Federico Chiesa, che al termine del match di ieri aveva la caviglia un po’ gonfia. Mattinata trafficata al J-Medical, dal momento che nella struttura bianconera si sono visti anche Manolo Portanova e il giovane Dabo, nuovo acquisto dell’Under 23. Per il centrocampista classe 2000 sono ore calde sul possibile trasferimento al Genoa. Affare comunque slegato da Rovella, ma fa parte comunque della maxi operazione tra i 2 club e che può vedere coinvolto anche Petrelli.