Juventus-Sassuolo, Pirlo in conferenza: “Mi sono arrabbiato. Le assenze preoccupano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16
Pirlo in conferenza Juve-Sassuolo
Pirlo in conferenza Juve-Sassuolo

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Andrea Pirlo dopo il successo della Juventus per 3-1 contro il Sassuolo

La Juventus batte il Sassuolo per 3-1 all’Allianz Stadium. Un match non senza difficoltà per la squadra di Andrea Pirlo. L’analisi in conferenza stampa del tecnico bianconero: “Le partite vanno gestite diversamente, serve più maturità. Mi sono arrabbiato: l’ho detto ai ragazzi e lo rifarò domani. Abbiano gestito male la superiorità e in alcuni momenti ci siamo rilassati. E quando succede questo prendi gol e rischi di complicare le cose”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

Pirlo risponde poi alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it sugli infortuni di McKennie e Dybala, in un momento già di emergenza per la Juve: “Le assenze preoccupano, quelle dettate dal covid e dagli infortuni soprattutto. Sono scontri di gioco, valuteremo nelle prossime ore Dybala e McKennie. Per Paulo si tratta del collaterale del ginocchio, Weston aveva sentito qualcosa nella rifinitura e ha avuto un riacutizzarsi del dolore”.

Infine, sul ritorno in campo di Chiellini: “Giocherà mercoledì in Coppa Italia contro il Genoa, si sta allenando con continuità. Avrà spazio per mettere minuti nelle gambe”, spiega Pirlo.