Calciomercato Juventus, intreccio Quagliarella | Doppio colpo e sgarbo all’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
Fabio Quagliarella, Sampdoria
Fabio Quagliarella (Getty Images)

Quagliarella è un nome caldo sulla lista della Juventus per il calciomercato di gennaio. Il club bianconero guarda con attenzione anche a Damsgaard in casa Sampdoria

Ieri in panchina per tutti i 95′ di gioco nell’impresa del ‘Ferraris’ contro l’Inter. E’ giallo sul futuro di Fabio Quagliarella, finito prepotentemente nei radar della Juventus per completare il reparto offensivo di Andrea Pirlo alla casella del quarto attaccante. Paratici e il tecnico valutano un possibile ritorno del 38enne attaccante, in scadenza a giugno con la Sampdoria. 

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinforzo in attacco | Paratici apre Quagliarella

Juventus, non solo Quagliarella: sfida all’Inter per Damsgaard

Calciomercato Juventus Paratici
Pavel Nedved e Fabio Paratici (Getty Images)

Il club blucerchiato avrebbe dato carta bianca al capitano, con il patron Ferrero che sembra orientato a discutere solo nei prossimi mesi il rinnovo del giocatore. Lo stesso Quagliarella è intrigato dal corteggiamento della Juve dell’amico ed ex compagno Pirlo, con il quale ha conquistato tre scudetti nell’Era Conte. La punta napoletana, però, ambisce ad un contratto di 18 mesi e non solo per sei mesi come gli proporrebbe la ‘Vecchia Signora’. Intanto la Sampdoria inizia a vagliare sul mercato le possibili alternative, con Torregrossa che sarebbe in pole nella lista del Ds Osti per rimpiazzare eventualmente Quagliarella. L’attaccante del Brescia in Serie A piace anche al Bologna. 

Inoltre, la Juve in casa Samp starebbe monitorando pure le prestazioni di Mikkel Damsgaard, rivelazione dell’undici di Ranieri. Il 20enne talento danese è stato uno dei migliori in campo contro l’Inter e piace alla dirigenza della Continassa per la sua duttilità tra centrocampo e attacco. Il gioiello danese vale già una somma intorno ai 15 milioni di euro e su di lui si sono posate da tempo anche le attenzioni di Marotta e Ausilio per il club di Suning.