Milan-Juventus 1-3, doppio Chiesa e McKennie | Pioli ko dopo 27 partite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:39
Milan-Juventus, super Chiesa: Pioli ko (Getty Images)

La Juventus sbanca il ‘Meazza’ interrompendo la lunghissima striscia di risultati utili consecutivi del Milan di Pioli. Protagonista assoluto Chiesa, autore di una doppietta

La Juventus vince al ‘Meazza’ e accorcia a sette punti, con una partita in meno, il distacco proprio dal Milan capolista. I bianconeri ne fanno tre interrompendo la lunghissima striscia di risultati consecutivi (27) dei rossoneri di Pioli. Determinante Federico Chiesa, autore di una doppietta e di una prestazione di grande spessore. L’esterno apre nel primo tempo e a inizio ripresa riporta in vantaggio la Juve dopo il pareggio siglato da Calabria, tra le proteste di Bonucci e compagni, alla fine della prima frazione di gara. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Juventus e Roma, colpo di scena Reynolds: la situazione

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE E TABELLINO MILAN-JUVENTUS | Chiesa esorcizza il Diavolo, incubo Romagnoli

Sulle gambe e senza cartucce (Milan martoriato, bisogna dirlo, tra infortuni e positivi al Covid-19), i padroni di casa non reagiscono e McKennie, appena entrato, chiude i giochi sul 3-1. Un risultato che in fin dei conti sta più che bene all’Inter di Conte, che così resta a -1 dalla vetta.

MILAN-JUVENTUS 1-3
18′ e 62′ Chiesa, 41′ Calabria, 76′ McKennie

CLASSIFICA: Milan 37, Inter 36, Roma 33, Juventus* 30, Sassuolo 29, Napoli* e Atalanta* 28, Lazio 25, Verona 24, Benevento 21, Sampdoria 20, Bologna 17, Udinese* 16, Fiorentina 15, Cagliari e Spezia 14, Torino e Parma 12, Genoa 11, Crotone 9