Napoli, emergenza attacco: Llorente e Milik, cosa cambia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34
napoli milik llorente mertens
Mertens (Getty Images)

Fuori Osimhen ancora per qualche settimana, Mertens ko, Insigne squalificato: emergenza attacco per il Napoli, cosa cambia per Llorente e Milik

Un guaio tira l’altro e Gattuso se n’è accorto. Fuori Osimhen da novembre, il Napoli dovrà fare a meno (non si sa ancora per quando) di Dries Mertens e, almeno contro la Lazio, anche di Lorenzo Insigne (per lui c’è il rischio di due giornate di stop). Situazione di emergenza per gli azzurri in vista delle due ultime due gare del 2020: il tecnico calabrese potrà contare soltanto su Lozano, Petagna e Politano in avanti, una situazione che potrebbe rimettere in gioco Fernando Llorente e Arek Milik, entrambi fuori dai piani societari. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, tentazione Juventus per un azzurro

llorente napoli milik
Llorente (Getty Images)

Napoli, emergenza attacco: occasione per Llorente, Milik resta fuori

In realtà un ritorno in campo per spagnolo e polacco è difficile da immaginare. Con Milik il rapporto è ormai deteriorato e a gennaio si attende l’offerta giusta per cederlo con diverse squadre interessate, come Juventus, Inter, Roma e Fiorentina. L’ex Ajax è inoltre fuori dalla lista dei 25 e per farlo giocare servirebbe sfruttare uno dei due cambi concessi, lasciando fuori uno dei calciatori attualmente utilizzati.

Più facile sarebbe un impiego di Llorente che in stagione è stato anche convocato in qualche occasione e che già fa parte della lista Serie A. Per lui quasi scontata la convocazione nei prossimi match e, all’occorrenza, potrebbe anche fare il suo debutto in stagione