Calciomercato Inter, addio Eriksen | Doppio no e nuovi paletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:06
Calciomercato Inter cessione Eriksen
Christian Eriksen (Getty Images)

In casa Inter continua a tenere banco il futuro di Eriksen, dato per sicuro partente a gennaio, ma i nerazzurri dettano nuove condizioni

Titolare e in campo per meno di un’ora contro il Cagliari, Christian Eriksen ha servito due palle d’oro a Lukaku Bastoni all’inizio del primo tempo, ma la sua scintilla si è spenta a cavallo tra primo e secondo tempo. Seguendo anche le indicazioni di Antonio Conte, la cessione del danese a gennaio appare ormai scontata, ma alle condizioni dell’Inter. Il mancato accesso agli ottavi di finale di Champions League imporrà, infatti, di finanziare il mercato attraverso le cessioni e per questo motivo i nerazzurri avrebbero fissato ulteriori paletti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Eriksen può tornare in Premier | Ecco l’ostacolo

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Calciomercato Inter addio Eriksen
Christian Eriksen (Getty Images)

Calciomercato Inter, cessione Eriksen: Marotta detta le condizioni

Stando alle informazioni in possesso del ‘The Sun’, infatti, la dirigenza nerazzurra non è intenzionata a scendere sotto i 30 milioni di euro e avrebbe ribadito di non essere interessata a cedere l’ex Tottenham con la formula del prestito con diritto di acquisto. Nelle ultime ore, ci sarebbe da registrare un prepotente ritorno di fiamma del Manchester United, mentre per quanto riguarda Arsenal e Psg, i colloqui su un possibile scambio (si era parlato di Xhaka e Paredes) sono morti sul nascere.