Calciomercato Inter, esonero Conte: “Riunione fiume”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37
Inter Conte
Conte, tecnico dell'Inter (Getty Images)

Sono momenti decisivi per il futuro dell’Inter, nel pomeriggio c’è stato un confronto fra Antonio Conte e la dirigenza nerazzurra

Sono ore concitate a Milano, dove la dirigenza nerazzurra sta cercando di metabolizzare l’eliminazione dalle competizioni europee. Una sconfitta bruciante e che rischia di mettere in pericolo ed in discussione l’intero progetto portato avanti dall’Inter. Il giornalista Fabrizio Biasin, intervenuto ai microfoni di ‘Radio Radio’, ha rivelato: “È appena terminata una lunga riunione fra Conte e la dirigenza”. Un faccia a faccia il cui esito non è ancora noto: in questo momento, è impossibile escludere anche l’esonero del tecnico salentino. A maggior ragione con la consapevolezza del rapporto incrinato con Marotta e dei dubbi che vengono trascinati dalla scorsa estate.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Calciomercato Inter, Damascelli contro Conte: “Con Moratti sarebbe già stato esonerato”

Inter Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Non c’è pace per Antonio Conte dopo la debacle totale di ieri sera. Il pareggio per 0-0 contro lo Shakhtar Donetsk rischia di pesare più di una sconfitta sul destino del club meneghino. Mentre la dirigenza lo ha voluto incontrare in summit d’urgenza, Damascelli è tornato all’attacco del tecnico salentino a ‘Radio Radio’: “Se ci fosse ancora Moratti, Conte sarebbe stato già esonerato e mandato a casa”. L’ex patron nerazzurro, secondo il giornalista, non avrebbe tollerato le molte uscite del tecnico contro la società e soprattutto il fallimento europeo. Per il club meneghino, infatti, si prospettano gravi perdite economiche e un pesante danno d’immagine. Al salentino, per farsi perdonare, resta solamente lo scudetto.