CMIT TV – La BOMBA di Reggiani: “Pogba-Juventus a gennaio, 50 milioni!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30
Calciomercato, Reggiani a CMIT TV: Pogba-Juventus a gennaio, 50 milioni
Ivan Reggiani a CMIT TV

Le parole di Mino Raiola, agente di Pogba, hanno scatenato moltissime voci sul possibile ritorno del ‘Polpo’ alla Juventus

Non appena l’anticipazione dell’intervista rilasciata da Mino Raiola sul futuro di Paul Pogba, domani in versione integrale in edicola su ‘Tuttosport’, ha fatto il giro delle redazione, si è subito pensato al ritorno del ‘Polpo’ alla Juventus. La squadra che, dopo averlo preso a parametro zero dal Manchester United nell’estate del 2012, lo ha lanciato nel calcio che conta prima di rivenderlo agli inglesi nel 2016 per ben 105 milioni di euro. Una plusvalenza epocale per il club bianconero. Il ritorno alla casa madre, però, non ha sortito gli effetti sperati e il suo agente, Raiola, ha tuonato: “Meglio parlar chiaro, guardare avanti e non perdere tempo a cercare colpevoli. Paul al Manchester United è infelice, non riesce più a esprimersi come vorrebbe e come ci si attende da lui. Lui deve cambiare squadra, deve cambiare aria. Ha un contratto che scadrà fra un anno e mezzo, nell’estate del 2022, ma la soluzione credo migliore per le parti sia quella della cessione nel prossimo mercato“.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, il futuro di Pogba | Ritorno alla Juventus: gli scenari

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Raiola consiglia Ibra e fa l’annuncio su Pogba: “È finita!”

Calciomercato, Reggiani a CMIT TV: “Pogba a gennaio alla Juve per 50 milioni”

A dare ulteriore forza alla possibilità di un ritorno di Paul Pogba alla Juventus, ci ha pensato l’intermediario di mercato Ivan Reggiani, in diretta a CMIT TV, LIVE tutti i giorni dalle 19 sui portali social di Calciomercato.it. “Anche i suoi compagni in Inghilterra pensano che Pogba possa tornare in Italia, alla Juventus. Operazione ben avviata, sui 50 milioni di euro più qualche bonus importante. Il solito prestito oneroso con acquisizione definitiva l’anno prossimo, questi dovrebbero essere dettagli. Lo stipendio, invece, dovrebbe rimanere lo stesso o, forse, si potrà togliere addirittura qualcosina. Con la mentalità giusta, può davvero fare la differenza in una squadra come la Juventus. È un giocatore straordinario, in un ruolo in cui la squadra di Pirlo sta facendo fatica. Pogba non si è trovato bene in Inghilterra, ha iniziato a fare i capricci. È un matrimonio nato male fin dall’inizio, ci sono state problematiche serie. Gennaio o giugno? Penso che sia già pronta per gennaio questa operazione, se la Juventus vuole puntare alla Champions League deve per forza rinforzarsi nella sessione invernale del calciomercato“. Dichiarazioni importanti destinare ad agitare i sogni dei tifosi della Juve e del Manchester United.