Calciomercato Milan e Juventus, occasione inglese per la difesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:07
Antonio Ruediger e Fikayo Tomori (Getty Images)

Milan e Juventus a caccia di centrali difensivi, un’occasione può arrivare dall’Inghilterra: il Chelsea pronto a cedere Tomori

Nella scorsa stagione è stata una delle sorprese del Chelsea: Frank Lampard, dopo averlo allenato al Derby County gli ha dato fiducia e lui lo ha ripagato con ottime prestazioni. Oggi invece Fikayo Tomori sembra essere un corpo estraneo nella rosa dei ‘Blues’. Classe 1997, nato a Calgary (Canada) da genitori nigeriani, Tomori è cresciuto in Inghilterra e in quella che è stata a tutti gli effetti la sua prima stagione in Premier, si è conquistato anche una chiamata con la nazionale inglese. Dopo i tanti acquisti dal mercato, Lampard non ha però deciso di puntare su di lui.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Ecco allora che il difensore centrale, in grado di destreggiarsi anche come terzino destro, potrebbe diventare un’interessante occasione anche per i club italiani in cerca di rinforzi nel reparto arretrato. In particolare per Milan e Juventus, entrambi a caccia di un nuovo innesto per puntellare la difesa.

LEGGI ANCHE >>> Kjaer ko in Milan-Celtic: le ultime sull’infortunio

Calciomercato, occasione Tomori per Milan e Juventus

Nel corso di questa stagione, Tomori ha totalizzato soltanto tre presenze complessive. Il Chelsea, nonostante appunto l’ottima stagione scorsa, ha provato a cederlo anche durante la sessione interna dell’ultimo mercato. Il West Ham in particolare aveva messo gli occhi su di lui ed era pronto a chiudere l’affare in prestito, ma il giocatore ha rifiutato la destinazione londinese. Non è escluso che gli ‘Hammers’ possano tornare alla carica, ma la possibilità di cedere Tomori in prestito, apre altri spiragli.

Fikayo Tomori (Getty Images)

Il difensore è legato al Chelsea da un lungo contratto (fino al 2024), ma acquistarlo in prestito non sembra essere così complicato. I ‘Blues’ hanno da tempo aperto ad una cessione, che potrebbe avvenire in prestito secco o con diritto/obbligo di riscatto. Una formula congeniale anche a Milan e Juventus, in cerca di un centrale difensivo. Un nome da non escludere visto che il ragazzo di origini nigeriane ha caratteristiche che farebbero comodo alle due compagini italiane: giovane età, velocità, esperienza internazionale maturata nel corso dell’ultima stagione. Chissà che la suggestione non possa trasformarsi in qualcosa di più concreto.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, via libera al colpo francese: Pioli esulta

Juventus, avviso di garanzia per Paratici: ecco cosa prevede l’articolo 371 bis