Juventus, De Ligt e il ‘dualismo’ con Bonucci: Pirlo deve fare scelte ‘forti’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:02
Juventus de Ligt
Matthijs de Ligt (Getty Images)

Per uscire dalle difficoltà la Juventus ha bisogno di certezze, come la leadership di de Ligt in difesa: ecco cosa serve a Pirlo

Sono tempi duri per il progetto tecnico di Andrea Pirlo: il rischio per il bresciano è quello di rimanere una bella idea incompiuta. Fino ad ora, infatti, la Juventus ha fatto vedere solamente a sprazzi quei dettami tattici e calcistici professati dal ‘Maestro’: brevi lampi di luce che non giustificano ancora le zone d’ombra. Anche nella sfida contro la Dinamo Kiev, che ormai aveva ben poco da chiedere a questa Champions League, i bianconeri hanno dimostrato qualche incertezza nella fase difensiva, specialmente nei primi 45′. Le difficoltà della retroguardia di Pirlo nel primo tempo, però, potrebbero non essere un caso: l’uomo ‘chiave’ è Matthijs de Ligt.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Juventus, de Ligt deve essere valorizzato | Ecco come

De Ligt post Juve-Ferencvaros
Pirlo e de Ligt

Nel primo tempo della partita contro la Dinamo Kiev, Matthijs de Ligt è apparso più incerto rispetto alle ultime uscite ed ha avuto difficoltà che non si palesavano dai primi mesi in bianconero. Un cambio di tendenza che troverebbe la sua ragione nel cambio di ruolo: ieri sera, infatti, l’olandese è stato spostato sul centro-sinistra per fare spazio a Leonardo Bonucci. In posizione più defilata l’ex Ajax si trova meno a suo agio e a patirne è tutta la retroguardia della Juventus. La dimostrazione è arrivata, poi, nella ripresa: quando Bonucci ha lasciato il campo, de Ligt ha ripreso il suo posto al centro della difesa ed è tornato a giganteggiare. Per valorizzare al meglio l’olandese, Andrea Pirlo deve avere il coraggio di fare scelte forti: le ‘chiavi’ della retroguardia devono essere affidate a de Ligt, con tutto quello che ne comporta.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Juventus, la miglior difesa di Pirlo: De Ligt con Demiral

Juventus Locatelli
Pirlo e Baronio (Getty Images)

La miglior prestazione difensiva realizzata dalla Juventus targata Andrea Pirlo, che è anche coincisa con la miglior prestazione complessiva dei bianconeri, è stata quella contro il Cagliari. In quell’occasione, dietro erano presenti DaniloDemiral de Ligt con Cuadrado a tutta fascia. Il tecnico bresciano si era affidato all’olandese per guidare la retroguardia e l’ex Ajax ha tenuto sempre alta la linea difensiva, supportato dall’atletismo dei compagni di reparto. Questa sembra essere la formula più efficace nelle mani di Pirlo per rendere attuabili le sue idee di gioco. Per evitare di rimanere solamente una tesina interessante, il ‘Maestro’ dovrebbe trovare il coraggio di riproporre una retroguardia giovane e dinamica, quando li avrà tutti a disposizione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO: rinnovo Dragusin, trattativa avviata

eCMIT | Milan-Celtic simulata su FIFA 21: risultato a sorpresa

SONDAGGIO CM.IT | Juventus, ecco il centrocampista ideale per Pirlo