Calciomercato Napoli, ESCLUSIVO: idea Gilmour | Ecco chi può fargli posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42
Gilmour Napoli Chelsea
Billy Gilmour in azione durante Chelsea-Crystal Palace: il 2001 piace al Napoli (Photo by Justin Tallis/Pool via Getty Images)

Al Napoli piace Billy Gilmour, 2001 del Chelsea: al lavoro gli intermediari per un eventuale arrivo anche a gennaio. Lobotka potrebbe salutare

Billy Gilmour piace al Napoli già prima dei 5 minuti disputati ieri in Champions League contro il Siviglia a risultato già abbondantemente acquisito. Gilmour piace dalla scorsa stagione, piace perché ha un talento sul quale hanno scommesso in Chelsea, che lo ha portato in prima squadra, e la Stellar Football, una delle principali agenzie di procuratori al mondo capeggiata dal potente Jonathan Barnett.

Scozzese di Irvine, 19 anni compiuti l’11 giugno scorso, Gilmour si è messo in luce nelle squadre giovanili per la tecnica e la qualità del suo calcio. Centrocampista centrale, appena 170 centimetri, ma tante doti. Agilità e resistenza dal punto di vista fisico che supportano una discreta fase di interdizione, con una visione di gioco che gli consente di esprimersi nel fraseggio corto e sul gioco lungo con una personalità importante a dispetto dell’età.

Questi i motivi che hanno spinto Cristiano Giuntoli, ds del Napoli, ad iniziare a maturare l’idea che questo ragazzo possa aggiungersi, fin da subito, alla mediana a disposizione di Gattuso.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, perché il ritorno di Osimhen può essere un ‘problema’

Gilmour Napoli
Billy Gilmour in azione con il Chelsea: il baby blues piace al Napoli (Getty Images)

Possibile prestito dai Blues: Lobotka potrebbe partire

Come appreso in esclusiva da Calciomercato.it, il Napoli sta sondando la possibilità di ‘testare’ Gilmour: prenderlo in prestito dal Chelsea, capire se si adatta al calcio di Gattuso e provare ad inserirlo nella rosa azzurra studiando, già da ora, la formula per l’acquisto definitivo.

A fargli spazio nella rosa del Napoli potrebbe essere Stanislav Lobotka, poco utilizzato finora da Gattuso, ma che vanta estimatori sia in Spagna (arriva da buone stagioni al Celta) sia in Italia. Un eventuale trasferimento avverrebbe dopo appena un anno il passaggio in azzurro. Bakayoko e Demme, però, sono più avanti nelle gerarchie e lo slovacco potrebbe chiedere di esser liberato per trovare più spazio.

Il Chelsea, tornando su Gilmour, non si vuole privarsi della possibilità di controllare il cartellino del ragazzo strappato per qualche centinaio di migliaio di sterline dal vivaio dei Glasgow Rangers nel 2017. Si discute di formule legate a riscatti e contro-riscatti con intermediari al lavoro per ammorbidire la posizione, soprattutto, del club inglese.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Nations League, sorteggio semifinali: sarà Italia-Spagna, le date

Real Madrid, esonero Zidane | Fiducia a tempo: ecco la data decisiva!