Calciomercato, panchine girevoli | Le ultime su Sarri, Allegri e Spalletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:47
Allegri (getty images)
Allegri (getty images)

La stagione è iniziata ormai da un paio di mesi, ma diversi allenatori di primo livello sono ancora senza panchina. Ecco il punto su Sarri, Allegri, Spalletti e non solo

La stagione attualmente in corso ha visto già diversi esoneri e alcuni allenatori restano in bilico in attesa di scoprire il loro futuro. Molti tecnici primo livello sono ancora alla ricerca di una panchina. Maurizio Sarri, ad esempio, secondo quanto risulta a Calciomercato.it, è ad un passo dalla risoluzione con la Juventus, per cui mancano solo gli ultimi dettagli. Allo stesso tempo, però, vuole assicurarsi di trovare una squadra di alto livello e adatta alle sue caratteristiche.

Massimiliano Allegri, invece, ha avuto contatti con diverse squadre top, come Roma e Inter. Lui è pronto a tornare. Vedremo quale sarà la panchina che potrà accoglierlo concretamente nelle prossime settimane: interessa a diversi club. Per quanto riguarda Luciano Spalletti, invece, se ne dovrebbe riparlare ormai a fine stagione, dato che sembra intenzionato a percepire per intero lo stipendio da contratto con l’Inter.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato, non solo Sarri, Allegri e Spalletti: da Zidane al Genoa

Zidane (getty images)
Zidane (getty images)

Da monitorare con grande attenzione la situazione di Rolando Maran al Genoa. Occhio a Stramaccioni e Ballardini, ma per ora l’intenzione è quella di proseguire con l’attuale tecnico. Il club rossoblù, infatti, ne fa anche una questione economica.

Nelle ultime ore, sono divampati i rumors per il futuro di Zinedine Zidane. Il tecnico sta deludendo nei risultati e come abbiamo riportato già ieri sera su Calciomercato.it la sua situazione è a rischio, ma il Real Madrid per ora non ha intenzione di esonerarlo. Vedremo quali saranno gli aggiornamenti nelle prossime settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Real Madrid in crisi | La decisione per l’esonero di Zidane