Juventus-Isco a gennaio | Valutazioni in corso: le ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:55
isco inter calciomercato
Isco (Getty Images)

Isco vuole lasciare subito il Real Madrid: giungono conferme sulla volontà dello spagnolo, che è da tempo nel mirino della Juventus

Nel Real Madrid è esploso il caso Isco. Nonostante le smentite di rito, secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, lo spagnolo ha deciso di lasciare i blancos possibilmente già a gennaio, ed è in cerca di un progetto in cui tornare ad essere protagonista anche in vista degli Europei.

A 28 anni, il calciatore sente di poter dare ancora tantissimo e che la situazione con Zinedine Zidane, che non lo considera da tempo tra i titolari, sia ormai insostenibile. Il Real Madrid, per ora, è passato da una richiesta di 70 milioni di euro a una di 50 milioni per il suo cartellino, ma è aperto a ulteriori sconti e possibili scambi, se dovesse giungere qualche proposta concreta.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus ed Inter, intreccio Isco-Paredes

juventus isco calciomercato
Isco @ Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube>>>CLICCA QUI

Calciomercato Juventus, Isco pensa ai bianconeri: le ultime CM.IT

Al momento nessun club si è messo in contatto con l’entourage del giocatore, mentre qualche sondaggio tra le società c’è stato. Tra le destinazioni gradite dal malagueño, in ogni caso, c’è senza dubbio la Serie A, con un occhio di riguardo per la Juventus.

Isco sa bene di essere tra i profili più apprezzati della dirigenza bianconera, un interesse che lo lusinga. Il suo stipendio (tra 6.5 e 7 milioni netti) rientra nei parametri della Vecchia Signora, che dovrebbe però effettuare qualche cessione per poter pianificare il suo acquisto. Per ora, quindi, siamo sul piano dei sondaggi e delle idee, ma se da Torino dovesse arrivare una chiamata, Isco risponderà ‘encantado’…

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Juventus, assist per Isco: Ancelotti sbotta