Serie A, Milan-Verona 2-2: Ibrahimovic salva Pioli nel finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47
Zlatan Ibrahimovic (@Getty Images)

Arriva un pareggio per il Milan nella sfida contro il Verona. Decisivo il gol di Zlatan Ibrahimovic per evitare la sconfitta ai rossoneri

E’ finita 2-2 la partita tra Milan e Verona: gli scaligeri partono forte grazie alla rete di Barak al 6′ e un autogol di Calabria al 19′. Un doppio colpo che i rossoneri hanno incassato e poi dimezzato grazie a un’altra autorete, stavolta di Magnani, propiziata da una conclusione di Kessie. Nel secondo tempo Zlatan Ibrahimovic si rende protagonista di un rigore sbagliato: il destro a incrociare finisce abbondantemente sopra la porta di Silvestri.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Verona, Pioli già sott’accusa: “Dimettiti”

Tante le occasioni da gol costruite dai rossoneri per conquistare il pareggio, che arriva oltre il 90′ grazie proprio allo svedese, che tra l’altro aveva colpito anche l’incrocio dei pali con un colpo di testa. Nel mentre, il VAR ha annullato un gol prima allo stesso Ibrahimovic e poi al 90′ a Davide Calabria per un fallo di mani. Delusione nel finale per Juric e il suo Verona. Il Milan si salva per il rotto della cuffia e consolida il primo posto con i suoi 17 punti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, la cronaca di Milan-Verona 2-2

CLASSIFICA SERIE A: Milan 17 punti, Sassuolo 15, Roma e Napoli 14, Juventus 13, Atalanta 13, Inter 12, Verona 12, Lazio 11, Sampdoria 10, Cagliari 10, Fiorentina 8, Spezia 8, Bologna 6, Parma 6, Benevento 6, Genoa 5, Torino 5, Udinese 4, Crotone 2