Coronavirus, Conte: “A inizio dicembre le prime dosi del vaccino”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:54
Giuseppe Conte (Getty Images)

La conclusione della sperimentazione del vaccino di Oxford è prevista per fine ottobre. Il Premier Conte annuncia le prime dosi per dicembre, qualora le cose dovessero andare per il verso giusto 

Continua la lotta all’emergenza Coronavirus in tutto il mondo. Intanto si intravede la luce relativamente al vaccino con il premier, Giuseppe Conte, a margine della presentazione dell’ultimo libro di Bruno Vespa ha ammesso: “Se le ultime fasi di preparazione, il cosiddetto ‘rolling review’, del vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca saranno completate nelle prossime settimane, le prime dosi saranno disponibili all’inizio di dicembre. Già all’inizio di dicembre avremo i primi due o tre milioni di dosi. Altri milioni ci arriveranno subito dopo. La Commissione europea ha commissionato ad Astra Zeneca e ad altre società alcune centinaia di milioni di dosi. Penso che per contenere completamente la pandemia dovremo aspettare comunque la prossima primavera”.

La Gran Bretagna dal canto suo ha autorizzato un cosiddetto “Human Challenge” annunciando che testerà prima il vaccino su alcuni volontari, poi li sottoporrà a un contagio intenzionale iniettando piccole dosi di Coronavirus per controllare in tempi l’efficacia dell’immunizzazione.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Coronavirus, fondazione Gimbe: misure deboli, rischio nuovo lockdown

Coronavirus, coprifuoco in Lombardia da giovedì 23 ottobre: i dettagli