Juventus-Napoli, De Laurentiis chiede il rinvio: la lettera alla Lega Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49
prime pagine
De Laurentiis e Agnelli (Getty Images)

Juventus-Napoli, resa nota la lettera del presidente azzurro De Laurentiis con cui è stato chiesto il rinvio del match alla Lega calcio

Si attendono decisioni ufficiali in merito a Juventus-Napoli, gara segnata dalla mancata partenza della squadra azzurra per Torino dove era attesa questa sera. Calciomercato.it ha fatto il punto sul regolamento e sui possibili scenari. Viene resa nota, intanto, la lettera inviata alla Lega calcio dal presidente azzurro De Laurentiis. Il numero uno del Napoli ha chiesto il rinvio della gara, avendo il club seguito le indicazioni della ASL locale in merito alla situazione epidemiologica legata al coronavirus e alla positività di Elmas che ha fatto seguito a quella di Zielinski.

Il ‘Corriere dello Sport’ ha pubblicato in forma integrale la missiva, inviata ieri. In particolare, si legge: “Posto che era imminente la partenza per Torino, in occasione della quale il ‘Gruppo Squadra’ sarebbe sicuramente entrato in contatto con soggetti terzi quali il personale dell’aeroporto, l’equipaggio di volo, il personale dell’hotel e i tesserati e lo staff della Juventus, è stato richiesto un ulteriore chiarimento al fine di adottare le decisioni organizzative conseguenti, se per le persone assoggettate all’isolamento sussista l’obbligo di non allontanarsi dal luogo prescritto con divieto di qualsiasi contatto con soggetti terzi durante l’isolamento. Con comunicazione pervenuta dal Gabinetto della Regione Campania si è chiarito che l’isolamento prescritto comporta l’obbligo di rimanere nel proprio domicilio con divieto di allontanarvisi per 14 giorni dall’ultimo contatto intercorso”.

“Alla luce di tale ulteriore precisazione – prosegue la missiva – richiesta per scrupolo e per non incorrere in una errata interpretazione delle misure imposte, appare evidente che la partenza per Torino rappresenterebbe una violazione del provvedimento dell’autorità locale competente per la sicurezza sanitaria, nonché delle vigenti norme statuali in materia. [ …] Alla luce di quanto sopra si chiede alla Lega Nazionale Professionisti Serie A il rinvio della gara ad altra data, ovviamente per ragioni non imputabili alla scrivente”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Juventus-Napoli, i convocati di Pirlo per la sfida

Juventus-Napoli, decisione del giudice sportivo: De Laurentiis ‘furioso’