Champions League | Guida sorteggi e possibili avversarie di Juve, Inter, Lazio e Atalanta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
Champions League
Champions League (Getty Images)

La guida ai sorteggi della fase a gironi di Champions League, in programma domani a Ginevra, e le possibili avversarie di Juventus, Inter, Atalanta e Lazio

Mancano venti giorni all’inizio della Champions League 2020/2021, la competizione per club più affascinante e importante. Quella che tiene incollata la gente davanti ai televisori, in cui si sfidano le migliori squadre d’Europa e i migliori calciatori del mondo. Quella che, spesso e volentieri, può decidere le sorti di un allenatore, di un intero progetto sportivo e modificare se non addirittura stravolgere ambizioni e piani di mercato. Domani alle 16.45, in quel di Ginevra, ci sarà il tanto atteso sorteggio della fase a gironi.

Diretta testuale qui su Calciomercato.it, che intanto vi presenta un approfondimento sulle novità di quest’anno e le possibili avversarie di Juventus, Inter, Lazio e Atalanta.

LEGGI ANCHE >>> Caso Genoa, in Champions niente rinvio: il regolamento diverso

Champions 2020/2021, guida al sorteggio

Sorteggio gironi Champions, la guida (Getty Images)

Le squadre verranno divise in quattro teste di serie. Nella cosiddetta ‘Fascia 1’ ci saranno i detentori di Champions ed Europa League oltre che i vincitori dei campionati delle sei nazioni con il ranking più alto, quindi anche la Juventus di Andrea Pirlo. Le altre tre fasce, invece, verranno determinate dalla classifica dei coefficienti dei club qualificati. Inter, Lazio e Atalanta (la squadra di Gasperini ‘grazie’ al Benfica) saranno nella terza. Ricordiamo, poi, che nessuna squadra potrà affrontarne un’altra della stessa fascia e della stessa federazione.

Alla fase a gironi parteciperanno 32 squadre, ecco nel dettaglio quelle già certe di parteciparvi e le fasce, con annesse possibili avversarie delle italiane:

SPAGNA: Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid, Siviglia
INGHILTERRA: Liverpool, Manchester City, Manchester United, Chelsea
ITALIA: Juventus, Inter, Atalanta, Lazio
GERMANIA: Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Lipsia, Borussia Mönchengladbach
FRANCIA: Psg, Marsiglia, Rennes
RUSSIA: Zenit St Pietroburgo, Lokomotiv Mosca
PORTOGALLO: Porto
BELGIO: Club Brugge
UCRAINA: Shakhtar Donetsk, Dinamo Kiev
TURCHIA: Istanbul Basaksehir
OLANDA: Ajax

FASCIA 1: Bayern Monaco, Siviglia, Real Madrid, Liverpool, Juventus, Paris Saint-Germain, Zenit, Porto.

FASCIA 2: Barcellona, Atlético Madrid, Manchester City, Manchester United, Shakhtar Donetsk, Borussia Dortmund, Chelsea, Ajax.

FASCIA 3: Dynamo Kiev, RB Lipsia, Inter, Olympiacos, Lazio, Atalanta.

FASCIA 3 o 4: Lokomotiv Mosca, Marsiglia, Salisburgo/Maccabi Tel Aviv, Krasnodar/PAOK, Slavia Praga/Midtjylland.

FASCIA 4: Club Brugge, Borussia Mönchengladbach, Basaksehir, Rennes, Ferencvaros.

Dal Barcellona al Liverpool: le possibili avversarie di Juventus, Inter, Lazio e Atalanta

Barcellona, i due Manchester e il Chelsea le avversarie più pericolose che per la Juventus. Per Inter, Lazio e Atalanta, invece, si prospetta un girone di ferro, con dentro almeno un top club straniero. Dai campioni del Bayern Monaco a Real Madrid e Liverpool, passando per Psg e Manchester City fino all’Atletico Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, ESCLUSIVO Guerra (OMS): “Stop campionato? Spero di no. Stadi aperti, discussione sospesa”

Champions League 2020/2021, ecco le novità

A causa del Covid-19, tornato prepotentemente alla ribalta nel mondo del calcio con il ‘caso’ Genoa, la scorsa edizione è terminata il 23 agosto con la vittoria del Bayern Monaco, vittorioso sul Paris Saint-Germain nella finale andata in scena a Lisbona. Per questo motivo, la Champions 2020/2021 comincerà in ritardo rispetto al solito, nello specifico martedì 20 ottobre. L’altra novità, sempre conseguenziale alla pandemia, è stata la disputa in gara secca dei turni preliminari e di qualificazione, mentre per gli spareggi (stasera i restanti match) si è scelto di far disputare sia l’andata che il ritorno.

champions league
Champions © Getty Images

Tutte le partite, e questa è una conferma più che una novità, si giocheranno a porte chiuse, perlomeno fino a nuovo ordine. Inoltre la UEFA ha confermato la possibilità di effettuare cinque sostituzioni.

IL CALENDARIO DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2020/2021

La fase a gironi di Champions inizierà martedì 20 ottobre. La finale è prevista per il 29 maggio 2021. Ecco il calendario completo:

FASE A GIRONI
Prima giornata: 20/10/2020–21/10/2020
Seconda giornata: 27/10/2020–28/10/2020
Terza giornata: 03/11/2020–04/11/2020
Quarta giornata: 24/11/2020–25/11/2020
Quinta giornata: 01/12/2020–02/12/2020
Sesta giornata: 08/12/2020–09/12/2020

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA
Ottavi: 16/02/2021–17/03/2021
Quarti: 06/04/2021–14/04/2021
Semifinali: 27/04/2021–05/05/2021
Finale: 29/05/2021

LEGGI ANCHE >>> Genoa, positivi al covid 14 tesserati: arriva la conferma dai nuovi tamponi

Champions League 2020/2021, dove si giocherà la finale

Stadio ‘Ataturk’ di Istanbul (Getty Images)

L’ultimo atto della Champions edizione 2020/201 andrà in scena il 21 maggio 2021 allo stadio ‘Olimpico Ataturk’ di Istanbul, che avrebbe dovuto ospitare la finale del 2020. San Pietroburgo, che invece avrebbe dovuto ospitare quella di quest’anno, sarà la sede della finale del 2022.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Juventus, futuro Douglas Costa al fotofinish: la chiave

Serie A, Zampa fa marcia indietro: “La Serie A non va sospesa”