Milan, Brahim Diaz si presenta: “Che onore! Il talento non basta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:21
calciomercato brahim diaz
Brahim Diaz (Getty Images)

Brahim Diaz, da poco approdato al Milan dal Real Madrid, ha parlato ai suoi nuovi tifosi

Brahim Diaz si presenta ai tifosi del Milan. Il giovane talento offensivo, da poco prelevato dal Real Madrid, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Le mie prime impressioni sono molto buone. Si vede chiaramente che tipo di società è il Milan. Giocare per questo grande club è un privilegio, è un onore essere qui. Ancora non ho avuto l’opportunità di parlare con Theo Hernandez. Ma sicuramente non appena arriverò in squadra, al primo allenamento, immagino che mi accoglierà bene perché è stato a Madrid, sa cosa significa e ora sono anche io in Italia. Credo che sarà facile adattarsi, è un grande gruppo”. Clicca qui per nuovi dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, dopo Brahim Diaz si punta Jovic dal Real Madrid

Calciomercato Milan, UFFICIALE: preso Brahim Diaz dal Real Madrid
Brahim Diaz @ Getty Images

Brahim Diaz ha proseguito il suo discorso: “Mi hanno allenato tecnici come Guardiola e Zidane. So che entrambi hanno giocato in Italia, ma siccome il mio ultimo allenatore è stato Zidane, è stato molto gentile con me a Madrid e mi ha parlato molto bene dell’Italia e della Serie A. E soprattutto è stato qui, vicino a Milano. E’ una città che gli piace moltissimo. Numero maglia? Indossare il numero che ha indossato Ibrahimovic l’ultima stagione è un onore. Ne consegue molta pressione ma mi piace. Lavorerò tanto, credo che a un giocatore non basti il talento”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, annuncio shock: “Ho scartato il Milan”