Calciomercato Juventus, Suarez punta il passaporto: c’è la data dell’esame!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40
Quotidiani sportivi Suarez
Luis Suarez @ Getty Images

Svolta per l’affare Suarez in casa Juventus: in queste ore si stanno incastrando tanti piccoli pezzi, tra cui il passaporto

Luis Suarez e la Juventus si corrono incontro e la distanza tra di loro è sempre più piccola. L’accordo tra le parti è praticamente definito, 10 millioni a stagione per 3 anni con tanto di Decreto Crescita a fare da ‘incoraggiatore’ soprattutto ai bianconeri. In queste ore, però, erano sorti diversi problemi burocratici e non. A partire dalla buonuscita che l’uruguaiano chiede al Barcellona insieme alla rescissione contrattuale, ovvero una parte dei 15 milioni d’ingaggio che però i blaugrana non hanno intenzione di riconoscere. Ma che non sembra ostacolo insormontabile, magari con l’intervento diretto della Juventus tra bonus e indennizzi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pogba ha deciso: arriva in saldo. E spunta l’sms a Pirlo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Dzeko-Juventus: il messaggio della moglie del bosniaco

calciomercato Juventus Suarez
Luis Suarez (Getty Images)

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, Suarez: prossima settimana l’esame per il passaporto italiano

Poi il passaporto: in Spagna bastava quello italiano della moglie Sofia, in Italia invece deve averlo lui. Da qui la corsa contro il tempo che potrebbe finalmente avere trovato una data di fine. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, per la prossima settimana sarebbe stato fissato l’esame di italiano B1, terzo livello. Ovviamente da svolgere a Barcellona, dietro al banco come uno dei tanti studenti che in questi giorni torneranno a scuola. La macchina burocratica si è messa in moto e corre, Suarez e la Juventus si sono scelti. Servirebbero tempi lunghi per avere tutte le documentazioni, oltre il 5 ottobre, ma si sta accelerando il tutto e la sensazione è che alla fine Luis sarà italiano. La permanenza di Messi non cambierà le carte in tavola. Resta il piano B Edin Dzeko, al momento comunque bloccato, oltre alla telefonata confermata – e anticipata da Calciomercato.it – all’entourage di Edison Cavani.