Serie A, Diritti Tv | Nuovo summit: tre soluzioni in vista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Nuovo summit con tre soluzioni in vista per i Diritti Tv della Serie A

Nuova convocazione per i presidenti di Serie A. Il patron De Laurentiis, che continua a proporre la sua idea di una Lega che dia vita a un suo canale per la vendita del prodotto calcio ‘finito’, avrà nuovamente modo di esporre i suoi concetti. La questine Diritti Tv è di fonamentale importanza per il mondo del calcio e gli scenari futuri, dopo lo scoppio della pandemia da Coronavirus, impongono attente riflessioni, già in atto da settimane: clicca qui per ulteriori novità.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, la Lazio celebra l’ingresso in Champions sotto la curva vuota

Serie A, diritti tv: le ultime

Allianz Stadium Juventus Serie A
Allianz Stadium (Getty Images)

“Lavoriamo per il bene del calcio”, disse Ferrero in occasione dello scorso summit. Il nuovo appuntamento, riporta il ‘Corriere dello Sport’, sarebbe fissato per lunedì, a una settimana dal primo incontro, ancora a Roma, nello stesso hotel. Nella Lega si starebbero scontrando tre filosofie diverse per il futuro del calcio: l’idea del presidente del Napoli sarebbe quella di una Serie A protagonista assoluta, capace di far nascere un proprio canale, di confezionare il prodotto dall’inizio alla fine e poi di venderlo a chiunque lo chieda, su qualsiasi piattaforma. L’ambizioso progetto non è avulso da varie problematiche anche di carattere economico. Andrebbero trovati, infatti, alcuni finanziatori, magari delle banche disposte a prestare soldi a tassi vantaggiosi, e ci sarebbe un certo rischi d’impresa assente per esempio in caso di appoggio di un fondo (soluzione Dal Pino) e di partner industriale (soluzione Lotito con Wanda).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> VIDEO CM.IT – Lega Serie A e tv, Ferrero e Scaroni: “Chiedete a De Laurentiis”