Milan, Gazidis smentisce: “Nessun pre-accordo firmato con Rangnick, non pagheremo penali”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56

L’amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, fa chiarezza sulla trattativa con Rangnick. Ecco le sue dichiarazioni

Il Milan non ha firmato nessun pre-accordo con Ralf Rangnick e non pagherà alcuna penale nei confronti del tecnico. A fare chiarezza sulla trattativa con il tedesco è Ivan Gazidis, che ha rilasciato nuove dichiarazioni all’ANSA: “Ho avuto dei contatti con altri possibili candidati in passato, ma ritengo vi sia stata troppa speculazione mediatica, visto che non abbiamo mai siglato alcun accordo o pre-accordo con nessun altro allenatore oltre a Stefano Pioli. Smentisco vi siano impegni economici o penali per il club. Ripeto, mai nessun accordo è stato siglato con altri possibili candidati”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ‘coabitazione’ Rangnick-Pioli | Le ultime di CM.IT

Rangnick
Ralf Rangnick (Getty Images)

Calciomercato Milan, Gazidis: “Pioli prima scelta”

La prima scelta, dunque, è sempre stata Stefano Pioli, confermato ufficialmente dal Milan fino al 2022: “È la mia prima scelta come allenatore. Ho un rapporto eccellente con Stefano e lo ho sempre considerato un professionista straordinario, un vero leader, e quindi un candidato assoluto per allenare il Milan. Sono felice di esserci assicurati le sue capacità per il progetto che abbiamo davanti”. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Milan, sfida a Juve e Inter | Doppio sogno sul mercato per Pioli

Calciomercato Milan, cambia anche il futuro di Maldini | E c’è un altro ritorno!