Atalanta, Spadafora sul caso ‘terrone’: “Brutto episodio, giusto intervento Procura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:06

Il ministro Vincenzo Spadafora ha commentato gli spiacevoli episodi avvenuti a Beatrice Ion e la polemica per quanto avvenuto sabato con il team manager dell’Atalanta.

Il ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora, attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, ha commentato le ultime polemiche avvenute in questi giorni per gli episodi con protagonisti Beatrice Ion e il team manager dell’Atalanta, Mirco Moioli: “Piena solidarietà alla giovane Beatrice, vittima di una aggressione ripugnante. La ragazza di origini rumene è nella nazionale italiana di basket in carrozzina e, come lei stessa racconta, insieme alla sua famiglia è stata aggredita fisicamente e con insulti razzisti. Ora il padre ha uno zigomo rotto. Sono davvero dispiaciuto, spero che i responsabili vengano assicurati presto alla giustizia”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, insulti a tifoso del Napoli: la procura FIGC apre un’inchiesta

Spadafora, sull’episodio di sabato scorso riguardante il club bergamasco, ha poi aggiunto: “A questo si aggiunge il brutto episodio del team manager dell’Atalanta, per il quale si è già, giustamente, attivata la procura federale della FIGC”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Juventus-Atalanta, Gasperini furioso: “Rigore? E’ una follia, succede solo in Italia”