PAGELLE E TABELLINO INTER-BOLOGNA: flop Eriksen, Barrow e Mihajlovic battono Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12
Pagelle Inter-Bologna (Getty Images)

Inter-Bologna è stato l’anticipo domenicale della 30esima giornata di Serie A. Ecco pagelle e tabellino della sfida andata in scena allo stadio ‘Meazza’

L’Inter crolla in casa contro il Bologna e perde la grande occasione di avvicinarsi al secondo posto occupato dalla Lazio. Brutta sconfitta, in rimonta, per i nerazzurri, vittoria alla fine meritata – con i cambi decisivi – per i rossoblù, una squadra a immagine e somiglianza di Mihajlovic.

LE PAGELLE

INTER

Handanovic 6 – Sui due gol non può nulla. Nel primo tempo decisivo su Orsolini.

D’Ambrosio 6,5 – Se sta bene, è il centrale di destra perfetto per Conte. Con le dovute proporzioni, l’Azpilicueta che aveva al Chelsea.

De Vrij 5,5 – Si mangia con facilità Barrow nel primo tempo, nel secondo troppo molle e perde le redini dell’intero reparto.

Bastoni 5 – Un paio di sortite offensive in cui mostra le sue abilità tecniche. Rimedia poi un espulsione pesante ai fini del risultato

Candreva 7 – Parte dai suoi piedi l’azione dell’1-0 di Lukaku. Sempre nel vivo del gioco, si guadagna il penalty.

Gagliardini 5,5 – Fa il suo dovere in fase di interdizione, poi solito erroraccio determinante. Non si smentisce mai… /Dall’88’ Vecino s.v.

Brozovic 6,5 – Ritorno fondamentale per equilibrio e qualità della manovra. / Dall’88 Borja Valero.

Young 7,5 – Risponde a tono alle voci su Emerson Palmieri sfornando l’assist del vantaggio e altre due giocate da giocatore di grande livello.

Eriksen 4,5 – Poco dentro la partita, nessun guizzo. Un giocatore spento. / Dal 75′ Sanchez 5,5 – Fallisce la chance del 2-2.

Lukaku 6,5 –  Fa gol, è bravo a far salire la squadra e nel gioco di sponda. Si scioglie nel secondo tempo.

Lautaro Martinez 6 – Per larghi tratti si è rivisto il giocatore ammirato nella prima parte di stagione. E’ sfortunato sul palo, calcia invece male il rigore che avrebbe chiuso la partita. L’errore quindi è pesantissimo… /Dall’85’ Esposito s.v.

All.Conte 5,5 – Le scelte iniziali sono giuste, di certo non è colpa sua se le partite non vengono chiuse. Qualche cambio in ritardo e un altro crollo psico-fisico della squadra invece sì.

Pagelle Inter-Bologna (Getty Images)

BOLOGNA

Skorupski 7 – Sul gol non può far nulla, poi respinge il rigore di Lautaro ed evita il pareggio allo scadere.

Tomiyasu 5,5 – Spinge poco, sopraffatto dall’esperienza di Young / Dal 64′ Bani 6: fa bene i compiti assegnatigli da Mihajlovic

Danilo 7,5 – Con due interventi decisivi su Lukaku e Lautaro evita un passivo più pesante

Denswil 5,5 – In affanno, spesso si fa anticipare.

Dijks 4,5 – Pasticcione, vedi il retropassaggio folle a Skorupski a inizio primo tempo. Nella ripresa atterra Candreva concedendo il rigore sbagliato poi da Lautaro

Schouten 6,5 – Se la cava nonostante la pressione dell’Inter e le difficoltà della partita.

Dominguez 7 – Bene nel secondo tempo. Super assist per Barrow /Dall’88 Baldursson s.v.

Soriano 4 – Invisibile nel primo tempo, espulso stupidamente (insulto all’arbitro) nel secondo. Peggio di così…

Orsolini 5 – Timido, ci crede poco. Si divora il gol del possibile uno a uno. Dal 64′ Palacio 7 – Esperienza e qualità al servizio della squadra. Ingresso decisivo

Barrow 7,5 – Lasciato spesso solo, ma riesce ugualmente a fare la differenza. Rete da tre punti mica facile, promette molto questo ragazzo. /Dall’85’ Svanberg s.v.

Sansone 6  – Cresce nel secondo tempo ma non basta. Dal 64′ Juwara 7,5 – Fresco, pimpante e determinante. Merita senz’altro più spazio, giocatore davvero interessante.

All.Mihajlovic 7,5 – Il Bologna è Mihajlovic, non molla mai. Il serbo indovina tutti i cambi e vince la partita.

Arbitro Pairetto 5,5 – Col passare dei minuti perde il controllo della partita. Ci si mette lui ad alzare la tensione. Prova insufficiente, anche se le espulsioni sono sacrosante.

 

TABELLINO

INTER-BOLOGNA 1-2
21′ Lukaku, 74′ Juwara, 80′ Barrow

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini (88′ Vecino), Brozovic (88′ Borja Valero), Young (85′ Biraghi); Eriksen (75′ Sanchez); Lukaku, Lautaro Martinez (85′ Esposito). All.Conte

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu (64′ Bani), Danilo, Denswil, Dijks; Schouten, Dominguez (88′ Baldursson), Soriano; Orsolini (64′ Palacio), Barrow (85′ Svanberg), Sansone (64′ Juwara). All.Mihajlovic

ARBITRO: Pairetto

NOTE – Ammoniti: Danilo, Bastoni, D’Ambrosio. Espulsi: Soriano, Bastoni

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, da Zidane a Conte: agente Hakimi esce allo scoperto

Calciomercato Inter e Juventus, c’è Flick sulla strada per Alaba