Calciomercato Juventus, non solo Arthur | I prossimi scambi di Paratici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45
Juventus Paratici Cherubini
Fabio Paratici (Getty Images)

In via di definizione lo scambio Arthur-Pjanic tra Juventus e Barcellona. Il club bianconero non si fermerà però al brasiliano nel restyling estivo sul calciomercato

Conto alla rovescia per lo scambio Pjanic-Arthur tra Juventus e Barcellona. Già nel weekend potrebbe arrivare la chiusura delle telenovela e la fumata bianca, con le due società che puntano comunque a chiudere i giochi entro il 30 giugno. Un’operazione che soddisfa tecnicamente ed economicamente Juve e Barça, con i bianconeri che verseranno 10 milioni nelle casse blaugrana oltre al cartellino del bosniaco per l’ex Gremio, valutato 70 milioni di euro. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Arthur-Pjanic: l’affare è FATTO!

Arthur nel fine settimana potrebbe già sbarcare a Torino per sottoporsi alle rituali visite mediche come rilanciato dai media spagnoli, terminando comunque la stagione in Catalogna come del resto farebbe Pjanic con la maglia dei campioni d’Italia. I due centrocampisti inizieranno a settembre la loro nuova avventura, con la dirigenza della ‘Vecchia Signora’ che non si fermerà certamente ad Arthur in questa finestra estiva. Il calciomercato è ancora lungo, con la Juventus pronta a rinnovarsi massicciamente per la prossima stagione. Da Arthur a Milik, passando per Tonali ed Emerson: tutti gli scambi e gli obiettivi sulla lista di Paratici.

Juventus, da Tonali a Jorginho: restyling a centrocampo

infortunio Tonali
Sandro Tonali (Getty Images)

Dopo Kulusevski, sarà quindi Arthur il nuovo colpo della Juventus per la prossima stagione. Il brasiliano rinforzerà il centrocampo bianconero, ma non sarà il solo tassello che andrà ad arricchire la mediana di Sarri. Alla Juventus serve un altro giocatore di livello nel ruolo, considerando anche le possibili partenze di Khedira e Rabiot. Tonali resta al centro dei desideri di Paratici, che dovrà battagliare però con il rivale Marotta per il gioiellino del Brescia. L’Inter è in leggero vantaggio adesso sulla ‘Vecchia Signora’, ma la partita è ancora tutta da giocare. 

Con la permanenza di Sarri, potrebbe esserci un’accelerazione per Jorginho davanti la difesa. La trattativa con il Chelsea non si preannuncia facile viste le richieste (60 milioni di euro) dei ‘Blues’ di Abramovich. La Juve sul piatto può mettere Bernardeschi e Alex Sandro, profili graditi ai londinesi. A centrocampo fari puntanti anche su Aouar, talento del Lione che la Juve conosce bene dopo averlo visto all’opera pure nella sfida di Champions League tra le due squadre. Inoltre, Paratici potrebbe ritornare sotto su Thiago Alcantara approfittando della rottura dello spagnolo con il Bayern Monaco.

Calciomercato Juventus, post Higuain: le ultime su Milik

calciomercato milik
Arkadiusz Milik (Getty Images)

Capitolo attacco. Con Higuain in partenza, la Juventus è a caccia di un centravanti di completamento per il reparto offensivo. Lontano ormai Icardi, il nome che scalda più di altri la dirigenza campione d’Italia è al momento quello di Milik. Paratici non ha finora affondato il colpo, con l’entourage del polacco che ha incontrato il Napoli nelle ultime ore per fare il punto della situazione sul rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2021. Senza prolungamento Milik finirà sul mercato, anche se la valutazione di De Laurentiis (oltre i 40 milioni) spaventa Juventus considerando l’accordo contrattuale in scadenza tra un anno. Sotto la lente d’ingrandimento c’è pure Raul Jimenez del Wolverhampton, mentre non trovano riscontri le voci su Aubameyang. Un profilo che piace per l’attacco è Gabriel Jesus, sul quale Paratici potrebbe giocarsi la carta Douglas Costa con il Manchester City.

Con la Roma invece sono tanti i nomi in ballo, tra cui spicca sicuramente quello di Zaniolo. La Juventus potrebbe mettere sul piatto Bernardeschi, Romero o Rugani, pedine spendibili anche nella possibile trattativa con il Napoli per Milik. Difficile, però, che l’ex Inter lascia la Capitale questa estate. Saltato, almeno per il momento, lo scambio Mandragora-Cristante dopo il grave infortunio al ginocchio del centrocampista in forza attualmente all’Udinese. In casa Fiorentina, oltre a Castrovilli, anche Chiesa rimane cerchiato in rosso. Sulle corsie esterne, infine, l’obiettivo primario resta Emerson Palmieri del Chelsea, con Paratici che dovrà valutare inoltre la situazione di Pellegrini dopo il prestito al Cagliari.

Arthur in azione (Getty Images)

Dal Bayern, insieme a Thiago, un’altra tentazione può essere Alaba in caso di divorzio dal sodalizio campione di Germania. Lavori in corso alla Continassa: Kulusevski e Arthur saranno soltanto i primi tasselli della nuova Juventus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, offerta folle: 100 milioni per il bomber