Milan, dalla Svezia: Ibrahimovic viola il protocollo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Zlatan Ibrahimovic è volato a Stoccolma per stare vicino all’Hammarby per il suo esordio in campionato ma la sua presenza negli spogliatoi fa discutere. 

Blitz a Stoccolma di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese, come riporta ‘Sport Bladet’, ha assistito alla Tele 2 Arena al match dell’Hammarby nell’Allsvenskan, il massimo campionato svedese.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

La sua presenza alimenta ovviamente i rumors di calciomercato ma non solo: il calciatore dopo il duro confronto con Gazidis è sempre più lontano dal Milan. La possibilità di giocare per la squadra di cui è proprietario sembra farsi sempre più concreta.

Ibrahimovic al termine del match è stato anche nello spogliatoio dell’Hammarby. A confermarlo – al canale televisivo Fotbollskanalen – è stato l’amministratore delegato Richard von Ixhull: “La presenza di Zlatan all’esordio della squadra è per noi molto importante. Gli ho parlato ed era soddisfatto”.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato, Modric: “Mi immaginavo del Milan. Ecco il mio futuro”

Ibra nel mirino: presenza non autorizzata

Calciomercato Milan, le ultime sul futuro di Ibrahimovic all'Hammarby
Ibrahimovic si allena con l’Hammarby @ Getty Images

La presenza di Ibrahimovic negli spogliatoi alimenta sì i rumors di mercato ma allo stesso tempo fa discutere: il bomber svedese, con la sua presenza tra i calciatori dell’Hammarby, avrebbe infatti violato il protocollo, che prevede la presenza negli spogliatoi solamente dei calciatori e dei dirigenti autorizzati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Napoli, la Premier League chiama: Koulibaly incontra Ramadani | Le ultime sul futuro