Da Tonali a Kumbulla e Castrovilli | Il punto sui talenti della Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23
calciomercato serie a tonali kumbulla castrovilli
Castrovilli, Tonali e Kumbulla (Getty Images)

Focus sul futuro dei migliori prospetti del campionato di Serie A: da Tonali del Brescia a Castrovilli e Chiesa della Fiorentina fino a Kumbulla del Verona ed Esposito dell’Inter

Quale ma soprattutto dove sarà il futuro dei migliori talenti della Serie A? Calciomercato.it prova a rispondere con un focus mirato proprio sui più importanti prospetti del nostro campionato. Il tutto partendo da Sandro Tonali, il più ambito non solo in Italia ma anche a livello internazionale, fino a Marash Kumbulla e Sebastiano Esposito passando prima dai gioielli della Fiorentina di Rocco Commisso, ovvero Federico Chiesa e Gaetano Castrovilli.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, i nuovi orari per la ripartenza: spunta slot notturno alla spagnola

Tonali rassegna stampa
Sandro Tonali © Getty Images

Calciomercato, tutti pazzi per Tonali: il Napoli prova a insidiare Inter e Juventus

Lo paragonano a Pirlo ma lui si rivede di più in Gattuso, in ogni caso Tonali è sicuramente un predestinato. Uno già pronto, più di tutti gli altri per una ‘grande’. All’estero piace al Barcellona e non solo, però lui preferirebbe restare in Italia dove è corsa a due tra Inter e Juventus. Anzi forse a tre, considerato l’inserimento del Napoli. Gli azzurri hanno tuttavia molte meno chance di nerazzurri (Marotta fa leva sugli ottimi rapporti con l’agente Bozzo) e bianconeri. La decisione finale spetterà al classe 2000 di Lodi, che il Brescia del presidente Cellino valuta realisticamente tra i 40 e i 50 milioni di euro. Sullo sfondo c’è poi la Roma, ma ad oggi con possibilità inferiori allo stesso club di De Laurentiis. Sia Inter che Juve proveranno a inserire qualche contropartita per abbassare il fronte cash.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, clamoroso Marotta | 90 milioni per Dybala

LEGGI ANCHE >>> Inter, nuovo colpo di scena per Icardi | Offerta super della Juventus

Calciomercato, da Kumbulla a Chiesa e Castrovilli: chi parte e chi resta

Stando a qualche rumors, una delle contropartite che potrebbe mettere sul piatto l’Inter per Tonali è Sebastiano Esposito. Già, proprio il grande talento classe 2002 salito alla ribalta in questa stagione e che Conte ha fatto già debuttare sia in campionato che in Champions. In tal caso, però, la società targata Suning cercherebbe di mantenere il ‘controllo’ del ragazzo, che potrebbe comunque partire a prescindere seppur con la formula del prestito. Restano sui nerazzurri e a proposito di talenti, Marotta e la sua squadra puntano forte su Marash Kumbulla, centrale italo-albanese anche lui del 2000 messosi in grande mostra col Verona. Gli scaligeri vogliono più di 25 milioni per il ragazzo su cui nell’ultimo periodo ha mosso passi importanti la Lazio. Oltre che coi nerazzurri, Lotito potrebbe scontrarsi con qualche inglese, vedi il Manchester United.

Gaetano Castrovilli (Getty Images)

Ne vuole più del doppio la Fiorentina per lasciar partire Federico Chiesa. Anche per il classe ’97 è derby d’Italia, seppur recenti indiscrezioni hanno aperto alla possibile permanenza a Firenze del figlio d’arte. Resterà di sicuro in maglia viola Gaetano Castrovilli. La mezz’ala 23enne ha condiviso con il club di Commisso un percorso di crescita che lo spinge a rimanere a Firenze almeno per un’altra stagione. Il suo entourage ha avuto dei contatti con Inter e Juventus, la Roma invece una chiacchierata con la Fiorentina nell’ambito dell’eventuale affare Florenzi, ma il tutto senza alcun seguito.

A meno di colpi di scena, quindi, il calciatore pugliese restera dov’è. “Sarà un mercato con pochi soldi, basato principalmente su intuizioni e scambi. Lui ovviamente non rientra in un percorso di scambi, e a Firenze sta benissimo…”, ha confermato un paio di settimane fa il suo agente Minieri.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Brescia, Balotelli si è allenato | Prima il confronto con la dirigenza

Calciomercato Sassuolo, ESCLUSIVO | Sondaggi di Napoli, Roma ed Everton per Ferrari