Inter, Bordalas sfida Conte: “Ma è favorito”. Poi si candida per la Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:59
bordalas getafe inter
Bordalas (Getty Images)

L’allenatore del Getafe, prossimo avversario dell’Inter in Europa League, ha parlato dei nerazzurri

Il campionato di Serie A potrebbe presto ripartire, ma per l’Inter – oltre alla lotta scudetto da riconquistare – ci sarà anche da pensare all’Europa League. Le coppe riprenderanno nel mese di agosto, ancora da decidere con quale format, se immutato o con gare secche magari in campo neutro. La squadra di Conte dovrà vedersela con gli spagnoli del Getafe, avversario sicuramente insidioso che ha già eliminato l’Ajax ai sedicesimi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, svolta per Icardi: le ultime di CM.IT

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, mossa Inter: la carta per arrivare a Werner

bordalas getafe roma
Bordalas (Getty Images)

Getafe, Bordalas sul match con l’Inter e il futuro alla Roma

Il tecnico Bordalas ha parlato dell’impegno contro Conte: “Per noi stare in una competizione europea e affrontare l’Inter è qualcosa di unico, incredibile – ha detto a ‘Teleradiostereo’ -. I favoriti sono loro per rosa, storia, tifoseria, sono una grande squadra. Mi piacerebbe giocare con andata e ritorno, ma non sappiamo cosa succederà. Inter favorita come lo era l’Ajax? Abbiamo giocato due grandi partite e siamo passati, questo è il calcio. Passare il turno è stato meraviglioso, ma l’Inter è una squadra davvero forte”. Infine sulla Roma: “La Serie A mi incanta, perché amo l’Italia, come amo la sua gente e sarebbe bello lavorare lì da voi. Sarebbe un qualcosa di incredibile allenare la Roma, un onore. Per me sarebbe un sogno perché amo la città e il club ha una grande storia”.