Napoli, Cina più lontana per Callejon: ma c’è la pista italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:56

Lo spagnolo in scadenza di contratto a giugno: la trattativa per il rinnovo non si sblocca

NAPOLI CALLEJON RINNOVO MILAN / La Cina è lontana perché a gennaio, come dichiarato a Calciomercato.it dall'agente, non è mai stata un'opzione per Callejon e perché ora, con la nuova legge che limita gli ingaggi a partire dal 2020, non è più conveniente economicamente: il futuro dello spagnolo però è ancora tutto da scrivere con la trattativa per il rinnovo che, nonostante i segnali di apertura, ancora non si è sbloccata. In scadenza a giugno 2020, l'ex Real Madrid da gennaio sarà libero di accordarsi con un'altra società per la prossima stagione ma il suo desiderio resta quello di giocare ancora con la maglia del Napoli

LEGGI ANCHE —> Napoli, esclusivo Callejon: nuovi contatti per il rinnovo

Calciomercato Napoli, per Callejon idea Milan

Un desiderio che deve però fare i conti con la realtà e con un'offerta che ancora non soddisfa lo spagnolo: i due anni di ingaggio prospettati da De Laurentiis a cifre uguali a quelle finora percepite (circa 3 milioni di euro) non hanno convinto Callejon a firmare il rinnovo ed allora, in attesa di eventuali novità, un addio è ancora all'ordine del giorno. Tra le ipotesi, il 'Corriere dello Sport' è tornato a parlare di Milan, pista già circolata in passato per il numero 7 azzurro. Un'idea con la certezza che la volontà di Callejon è attendere, fin quando possibile, novità sul fronte Napoli. 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Napoli, ESCLUSIVO agente Callejon: “Niente Cina, a gennaio vuole restare!”

Napoli, pressing su Lobotka: le ultime di CM.IT!

Calciomercato Napoli, ritorno di fiamma per Carrasco: Mertens e Callejon decisivi