Calciomercato Inter, Marotta accontenta Conte: via al piano rinforzi per gennaio. I nomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:56

Il tecnico sogna Vidal, ma il Barcellona preferisce cedere Rakitic. La società va su profili più giovani: De Paul, Kouame, Kulusevski e non solo in lista

CALCIOMERCATO INTER ULTIME / Il giorno dopo la sconfitta subita in rimonta col Borussia Dortmund e le bordate post-partita di Antonio Conte, in casa Inter è andato in scena un confronto con la dirigenza al completo nel centro sportivo di Appiano Gentile, lontano da occhi e orecchi indiscreti. Un faccia a faccia necessario, per chiarirsi su alcuni punti e far rientrare il caso' infine etichettato come un semplice 'sfogo' che la società ha ridimensionato, nella speranza però che non si verifichi più con frequenza. Su alcuni punti le parti convergono verso la stessa idea, su altri inevitabilmente 'no'. Quello che emerge però forte e chiaro è che dopo i grandi investimenti estivi la dirigenza interista è comunque intenzionata a farsi trovare pronta anche nella finestra di gennaio per mettere a disposizione dell'allenatore gli altri rinforzi richiesti. CLICCA QUI per tutti gli aggiornamenti live.

La base di partenza delle richieste del tecnico prevede due rinforzi. Con la crescita di Lazaro nelle ultime due sfide, Darmian (e più in generale un nuovo esterno) non è più una priorità per cui ci si concentra sul centrocampo ed un vice-Lukaku. Conte continua a sognare Arturo Vidal, il quale però ora gioca con più continuità nel Barcellona che preferirebbe cedere Rakitic. Profili importanti come Giroud, altro nome caldo per l'attacco, ma la dirigenza è stata chiara: o saranno grandi occasioni a costo zero (o quasi) oppure gli investimenti andranno fatti, nel caso, su calciatori più giovani e quindi futuribili. L'identikit giusto secondo 'La Gazzetta dello Sport' porta quindi a Kulusevski che sta esplodendo a Parma, mentre per il 'Corriere dello Sport' i nomi più caldi ora sono quelli di Rodrigo De Paul, reiventato mezzala di qualità e molto gradito sia a Conte che a Javier Zanetti, e il genoano Kouame, utilizzabile in più ruoli là davanti. Per l'argentino il problema è la valutazione schizzata a 30-35 milioni di euro dopo il rinnovo: il piano sarebbe quello di lavorare sul prestito con obbligo di riscatto inserendo una contropartita che può essere Dimarco, ora chiuso in nerazzurro. Castrovilli piace ma ora è irraggiungibile, Petagna un'ipotesi per l'attacco però difficile.

A questi due colpi prioritari poi, sempre secondo il quotidiano romano, Conte non disdegnerebbe aggiungere anche un regista soprattutto in caso di addio di Borja Valero. La pista Matic, in questo senso, starebbe però tramontando.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->>>

Calciomercato, Guardiola in Serie A: il tecnico 'apre' e poi attacca!

Champions League, non solo la Juventus: le squadre già qualificate agli ottavi

Champions League, Atalanta agli ottavi: orobici qualificati se…

Calciomercato Juventus e Milan, missione per Dinamo-Shakhtar: i nomi