Superlega batte FIGC: retromarcia e comunicato ufficiale

Importante comunicato della FIGC sulla Superlega, una decisione che segna un punto a favore del progetto alternativo a Uefa e Fifa

Nella prossima stagione, prenderà il via il nuovo format della Champions League e delle coppe europee voluto dalla Uefa, con in più la prima edizione a 32 squadre del Mondiale per Club. Svolte attuate per contrastare le spinte autonomistiche dei club che vorrebbero la nascita della Superlega. Un progetto che però è ancora vivo e con gli organizzatori che puntano a farlo effettivamente decollare in un prossimo futuro.

Superlega batte FIGC, la nota ufficiale
FIGC © LaPresse – Calciomercato.it

Un punto a favore della Superlega, come noto, è stato segnato il 21 dicembre 2023, con la sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea che ha sancito il divieto di approvazione preventiva di nuove competizioni da parte di Uefa e Fifa, facendone cadere dunque il monopolio per contrarietà al diritto europeo in materia di libera concorrenza. Una decisione, quella della Corte UE, recepita oggi nell’ordinamento FIGC, con una nota in cui si stabilisce la sospensione della norma sull’esclusione dal campionato a danno dei club che intendano partecipare a competizioni organizzate da associazioni non riconosciute dalla stessa FIGC, dalla Uefa o dalla Fifa. Si parla di sospensione temporanea “nelle more di successivi approfondimenti”, la delibera in esame sarà ratificata durante la prima riunione utile del Consiglio Federale.

Impostazioni privacy