Leao, l’annuncio UFFICIALE diventa un caso: “È una barzelletta”

Leao finisce travolto dalla polemica dopo l’annuncio ufficiale, sta succedendo di tutto: “È una barzelletta”

La stagione 2023/2024 volge ormai al termine con la Serie A che deve dare ancora pochi verdetti: chiusa la corsa scudetto da tempo e anche quella Champions, la Lazio è quasi certa di partecipare all’Europa League (serve un punto o che la Fiorentina non vince entrambe le due partite da disputare), mentre per il posto in Conference molto dipenderà dal risultato dei viola nella finale contro l’Olympiacos. In coda, invece, manca l’ultima retrocessa che andrà a fare compagnia a Salernitana e Sassuolo.

Leao miglior attaccante: scoppia il caso
Leao (LaPresse) – Calciomercato.it

Verdetti già quasi tutti arrivati quindi, ma è questo il momento anche dei premi individuali. La Lega Serie A, come di consueto, ha reso noti i terzetti dai quali usciranno i migliori calciatori ruolo per ruolo. Ha fatto un po’ storcere il naso la tripletta scelta per l’attaccante: ci sono Dybala, Vlahovic e Leao, mentre manca la coppia gol dell’Inter campione. Se per Lautaro Martinez l’assenza è probabilmente dovuta alla vittoria del premio come MVP della Serie A, fa rumore la mancata nomination di Thuram. In particolare l’assenza del francese è contrapposta alla presenza di Leao, non certo protagonista di una stagione da ricordare.

Leao miglior attaccante: scoppia il caso social

L’indicazione di Leao come uno dei tre migliori attaccanti di Serie A ha sollevato la polemica, che è subito divampata sui social.

Serie A, scoppia il caso Leao
Leao (LaPresse) – Calciomercato.it

In tanti si chiedono il motivo per il quale il portoghese sia stato inserito nel terzetto dei migliori attaccanti del campionato, considerato che non è arrivato in doppia cifra ed ha fornito prestazione altalenanti. C’è chi definisce la scelta della Lega “una barzelletta” e chi invita a “cancellare” il tweet.

Ecco alcuni commenti sotto il post della Lega Serie A: 

Impostazioni privacy