Vlahovic è una furia, Maresca lo ‘zittisce’: ecco cosa è successo

Atalanta-Juventus, lo scambio di punti di vista non è passato inosservato: protagonisti Dusan Vlahovic e l’arbitro Maresca

Dopo appena quattro minuti la Juventus è riuscita a sbloccare la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta grazie al sigillo di Dusan Vlahovic. Abile a sgusciar via dalla marcatura di Hien, il numero 9 bianconero si è presentato nel cuore dell’area di rigore, battendo Carnesecchi con un preciso piattone di destro.

Vlahovic è una furia, Maresca lo 'zittisce': ecco cosa è successo
Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Dopo un primo quarto d’ora piuttosto complicato, però, Hien ha preso progressivamente le misure a Vlahovic. Tuttavia, a cavallo del ventesimo minuto di gioco, proprio l’attaccante serbo aveva dialogato bene con Chiesa e Rabiot, pensando di guadagnare un calcio d’angolo per il tocco di un atalantino apparso evidente. Di diverso avviso è stato l’arbitro Maresca che ha deciso di assegnare rimessa dal fondo a favore degli orobici. A quel punto Vlahovic ha protestato in maniera piuttosto animata all’indirizzo del direttore di gara, rivendicando le sue ragioni. Immediata la reazione di Maresca che rivolgendosi al bomber della Juventus ha così chiosato: “Stai calmo”

Impostazioni privacy