Gasperini al posto di Thiago Motta: ribaltone Champions

Gian Piero Gasperini al posto di Thiago Motta: è l’ultima idea per la prossima annata in Champions League

La fine della seconda esperienza di Allegri alla Juventus si avvicina sempre più. Mancherebbe solo l’annuncio ufficiale, i margini per proseguire insieme sembrano non esserci più. Troppi passi falsi, soprattutto in questo finale di stagione e la lotta per lo Scudetto assieme all’Inter è durata troppo poco, nonostante l’assenza dalle coppe europee.

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta (LaPresse) Calciomercato.it

L’obiettivo numero uno per la dirigenza bianconera è Thiago Motta, come raccontato più volte anche qui su Calciomercato.it. Il tecnico del Bologna convince a pieno Cristiano Giuntoli, che avrà pieni poteri o quasi proprio a partire da questa sessione di calciomercato.

La Juventus, però, avrebbe anche un’alternativa all’allenatore rossoblu, che dovrà sciogliere i suoi dubbi sulla permanenza a Bologna nel giro di pochissime settimane. Certo, la chiamata della Juventus o del Milan è un’occasione ghiotta, ma allo stesso tempo la possibilità di giocare la Champions con la sua squadra, quella che ha portato ai vertici del campionato italiano, sarebbe molto soddisfacente.

Juventus, Gasperini piano B: ecco i motivi

Stando a quanto riportato dal quotidiano Libero, il piano B a Thiago Motta è l’ex bianconero Gian Piero Gasperini. La stagione dell’Atalanta è stata ancora una volta straordinaria, coronata dalla finale di Europa League e la possibilità di alzare un trofeo continentale per i propri tifosi. Occasione unica per il mister.

Thiago Motta
Thiago Motta e Gasperini nel mirino della Juventus per il post Allegri (LaPresse) Calciomercato.it

Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, ha parlato di recente del futuro del suo tecnico. Gasp ha ancora un anno di contratto, ma se vorrà andare via “con dispiacere, ne parleremo”, ha detto il numero uno nerazzurro. Insomma, l’allenatore non è incatenato a Bergamo e sulle sue tracce non manca la concorrenza.

La Juventus dovrebbe sorpassare anche il Napoli nell’eventuale trattativa con Gasperini, poiché De Laurentiis è particolarmente affascinato dalla possibilità di lavorare con il mister di Grugliasco. In ogni caso, per il progetto bianconero è un profilo ideale: sa lavorare con i giovani, sa valorizzarli e mantiene sempre le sue squadre altamente competitive. Oltretutto, in tutti questi anni all’Atalanta ha permesso alla società di finanziare grandi acquisti tramite cessioni record dei giocatori passati per Bergamo. Un ottimo biglietto da visita per la Juventus, poiché il club ha bisogno di risanare i suoi bilanci.

Gasp è stato già giocatore bianconero e anche tecnico del settore giovanile della Juventus all’inizio della sua esperienza da bordocampo. In seguito ha avuto avventure importanti soprattutto con Genoa e Atalanta. L’unica parentesi in una big – all’Inter – andò male.

Impostazioni privacy