Fumata nera e scambio saltato: per la Juve ora cambia tutto

L’incontro non porta all’attesa fumata bianca, salta lo scambio: per la Juventus ora può cambiare tutto

Si può restare alla finestra, aspettando che passi la grande occasione. È quello che ha deciso di fare la Juventus con Cristiano Giuntoli che non ha intenzione di andare alla ricerca del colpo ad effetto, ma ha tutta la voglia di osservare con la giusta attenzione ciò che passa sotto la finestra bianconera.

Juve, salta lo scambio Malen-Sancho
Allegri (LaPresse) – Calciomercato.it

Gennaio si avvicina e alla Continassa sanno che qualcosa per dare maggior concretezza dovrà essere fatto. Il budget ha disposizione però non è molto consistente ed allora la parola d’ordine è quella che Giuntoli pronuncia in quasi tutte le intervista: serve la giusta occasione.

Potrebbe essere, ad esempio, Jadon Sancho, in rotta con il Manchester United. L’inglese può rappresentare una freccia in più per l’attacco di Allegri, anche se le perplessità non mancano. Una è rappresentata dalla concorrenza sull’attaccante, costituita in modo particolare dal Borussia Dortmund.

I tedeschi vorrebbe riprendersi Sancho e si è parlato anche di un possibile scambio con Malen, un altro scontento di questo inizio di stagione. Tra le due società era previsto un incontro per discutere di un eventuale operazione congiunta, ma la trattativa sembra essersi arenata.

Calciomercato Juventus, salta lo scambio: novità per Sancho

Stando a quanto riferisce ‘Sky Deutschland’, infatti, le due società considerano lo scambio come irrealistico e non è nelle intenzione di nessuno dei due club.

Juve, salta lo scambio Malen-Sancho
Sancho (LaPresse) – Calciomercato.it

Se Sancho piace sembra al Borussia, lo stesso non si può dire di Malen che, almeno per il momento, non è un nome caldo per il Manchester United. Ecco allora che proprio l’inglese potrebbe tornare ad essere un obiettivo concreto per la Juventus, soprattutto se i Red Devils dovessero dare il via libera alla sua cessione a condizioni vantaggiosi: un prestito con parte dell’ingaggio pagato dagli inglesi potrebbe rappresentare la grande occasione attesa da Giuntoli.

Impostazioni privacy