Ventura non ha dubbi sulla lotta scudetto: ecco la squadra più forte

Torna a parlare l’ex ct Gian Piero Ventura che si è soffermato soprattutto sulla corsa allo scudetto: dall’Inter alla Juventus

La Nazionale italiana vive un momento di grande cambiamento, con il nuovo corso Luciano Spalletti iniziato in estate. Il ct toscano ha già portato in dote la qualificazione ai prossimi Europei, ed è agli albori di una fase di rinnovamento importante.

Dall'Inter alla Juve: Ventura sulla corsa scudetto
Ventura (LaPresse) – Calciomercato.it

Da un commissario tecnico ad un altro, perchè un ex azzurro come Gian Piero Ventura è tornato a parlare proprio oggi. A ‘Calcionews24.com’ il ct più chiacchierato dell’ultimo decennio ha detto la sua: “Il tempo per dare la sua impronta ci sarà nei prossimi mesi ed in preparazione degli Europei. In questo caso per fortuna che non è stato visto quel rigore, altrimenti…rischiavamo di non andare nemmeno agli Europei. Spalletti è un grande allenatore. Tu pensa se gli danno il rigore al 93’ e non centra la qualificazione: sarebbe stata una catastrofe, per lo stesso allenatore che sino a 3 mesi fa aveva stupito tutta Italia per come giocava il Napoli”.

Dall’Inter alla Juve: Ventura sulla corsa scudetto

Al netto delle tematiche relative alla Nazionale, Ventura si è espresso anche sui club. Dopo aver elogiato il lavoro del Napoli nello scorso campionato, l’ex ct ha parlato anche delle problematiche del Torino senza dimenticare l’attuale lotta scudetto.

Dall'Inter alla Juve: Ventura sulla corsa scudetto
Ventura (LaPresse) – Calciomercato.it

Proprio sulle big di Serie A ha ammesso: “C’è una squadra che è in assoluto la più forte del campionato che è l’Inter. Per organico, per tutto… Poi c’è il Milan che ora è in difficoltà perché secondo me negli undici titolari è competitivo, ma quando iniziano a mancare questi perde di competitività. La Juventus invece rimane la solita Juventus, che fa risultato ma sul piano dello spettacolo non è obiettivamente straordinaria”.

Al netto delle difficoltà di Roma e Lazio ha quindi aggiunto sul Napoli e la lotta al titolo: “Speriamo che rientri il Napoli così che il campionato rimanga almeno avvincente. Stessa cosa per il Milan che se non recupera i giocatori lo perdiamo. Altrimenti diventerebbe una lotta forse a due e questo campionato verrebbe penalizzato”.

Impostazioni privacy