Due rigori in 5 minuti: da Giroud a Reus, il dischetto cambia Milan-Borussia

Partenza sprint per Milan-Borussia Dortmund con due rigori in cinque minuti: Giroud sbaglia, Reus no

Si stappa subito Milan-Borussia Dortmund. La sfida, decisiva per il passaggio agli ottavi di finale di Champions, impiega pochi minuti per entrare nel vivo. Ne bastano 5 a Chukwueze per procurarsi un calcio di rigore: la conclusione dal limite del nigeriano è respinta con il braccio da Schlotterbeck e l’arbitro non può far altro che indicare il dischetto.

Milan-Borussia, doppio rigore in 5 minuti
Rigore Reus (LaPresse) – Calciomercato.it

Dagli undici metri però Giroud si fa ipnotizzare da Kobel, replicando l’errore dello scorso anno contro il Napoli sempre in Champions. Neanche il tempo di imprecare che i rossoneri subiscono un’altra mazzata: Calabria stende in area Gittens, anche in questo caso fallo netto e calcio di rigore.

Al contrario del 9 rossonero però, Reus è freddo e batte Maignan regalando il vantaggio al Borussia Dortmund. Ora toccherà al Milan reagire e rimettere in piedi la partita per non vedersi assottigliare le possibilità di passaggio del turno

Impostazioni privacy