Sputo ai tifosi non visto: rischia lunga squalifica in Nazionale

Il calciatore ha risposto alle provocazioni dei tifosi avversari ricambiando con uno sputo

Non è stato catturato in presa diretta dagli obiettivi delle telecamere presenti allo stadio lo sputo dell’ex calciatore della Juventus in occasione dell’ultimo match disputato con la propria Nazionale. Il gesto, rivolto alla tifoseria avversaria, è stato comunque ripreso dallo smartphone di uno dei tifosi presenti in tribuna e successivamente ripostato sui social.

Strumenti tribunale
Strumenti tribunale (Ansa Foto) – Calciomercato.it

Il protagonista che nelle ultime ore tanto ha fatto discutere è stato Angel Di Maria. L’attaccante di proprietà del Benfica è stato immortalato da un video nel quale viene perfettamente mostrato lo sputo all’indirizzo della tifoseria del Brasile, in occasione del putiferio che si è creato nell’ultima sfida giocata e vinta dall’Argentina allo stadio Maracanà. Un episodio avvenuto nel bel mezzo del caos che si è verificato nei minuti prima del match tra i sostenitori delle due selezioni con l’intervento aggressivo delle forze dell’ordine.

Nel momento in cui la squadra di Lionel Scaloni si stava per ritirare all’interno degli spogliatoi in attesa della decisione sull’inizio della gara, i calciatori argentini sono stati presi di mira all’ingresso del tunnel dai tifosi verdeoro che dall’alto hanno scagliato loro dell’acqua. Un gesto che ha provocato l’ira di Di Maria il quale, centrato in pieno volto, nonostante stesse per raggiungere gli spogliatoi è tornato indietro sputando verso i brasiliani.

Di Maria sputa ai tifosi del Brasile: maxi stangata in vista

A due giorni di distanza dai fatti del Maracana, la Conmebol non si è ancora pronunciata ufficialmente rispetto alle possibili squalifiche.

Di Maria esulta con i suoi tifosi
Angel Di Maria (LaPresse) – Calciomercato.it

A questo punto non solo per quanto riguarda i tifosi del Brasile per aver preso d’assalto quelli dell’Argentina, ma anche per l’ex attaccante della Juventus. Angel Di Maria, a causa del video che continua a circolare sui social, rischia secondo i media argentini una pesante squalifica dalla Nazionale. Con la Copa America fissata per la prossima estate, il rischio è che ‘El Fideo’ possa perdere l’opportunità di partecipare ai match della fase iniziale della competizione di cui la selezione ‘albiceleste’ è detentrice dopo la vittoria del 2021.

Impostazioni privacy