Lo manda l’ex Inter: il Milan rinforza l’attacco

È l’attacco il vero nodo del Milan e la mano potrebbe arrivare grazie all’ex Inter: i rossoneri rinforzano l’attacco

Fuori anche Okafor. Per il Milan è emergenza attacco visto che contro la Fiorentina mancheranno anche Giroud e Leao, mentre con il Borussia non torneranno né svizzero, né (quasi certamente) il portoghese.

Milan, il colpo è Zirkzee
Stefano Pioli (LaPresse) – Calciomercato.it

Una situazione che va ad aggravare una pecca già presente nella rosa della formazione di Pioli: quella dei giusti rinforzi in attacco. Il reparto avanzato, nonostante i tanti rinforzi arrivati in estate, è ancora parzialmente scoperto, soprattutto perché Jovic non ha convinto. Proprio per questo motivo, i dirigenti milanisti stanno lavorando per portare a Milanello un nuovo bomber, ragionando anche in chiave futura pensando alle 37 primavere di Giroud.

Il nome buono, almeno per la prossima estate, potrebbe essere quello di un calciatore fatto esplodere da un ex Inter: Joshua Zirkzee. Il centravanti olandese, cinque gol e due assist in stagione, è cresciuto molto grazie alla guida tecnica di Thiago Motta ed è ora pronto per il salto in una big: il Milan potrebbe essere la destinazione giusta.

Calciomercato Milan, il colpo è Zirkzee

Proprio il calciatore rossoblù è indicato come il grande colpo per la prossima estate da parte di chi ha risposto al sondaggio pubblicato su X da Calciomercato.it.

La domanda si proietta al futuro e chiede quale sarebbe il colpo più importante per la prossima stagione. Il 34,4% degli utenti che ha risposto ha indicato nell’arrivo di Zirkzee al Milan il vero colpaccio dell’estate, mentre il 28,1% crede che il vero salto di qualità lo faccia la Juventus acquistando Samardzic.

Poche preferenze, invece, vanno ad altri due possibili colpi estivi: Zielinski all’Inter prende il 21,9% di voti, mentre Zaccagni alla Juventus non va oltre il 15,6%.

Impostazioni privacy