A gennaio salta Vlahovic: ribaltone Juve

Dusan Vlahovic sta attraversando un altro momento complicato con la Juventus, ma del mercato può arrivare un nuovo assalto 

Questa stagione era partita nel migliore dei modi per Dusan Vlahovic, che aveva trovato subito il gol e stava trovando anche una discreta continuità, ma i problemi alla schiena lo hanno portato a continui stop. Un rallentamento che non gli ha permesso di mantenere il giusto stato di forma e che ha visto Moise Kean superarlo nelle preferenze di Massimiliano Allegri.

Pronto un nuovo assalto a Vlahovic: questa volta la Juve pensa all'addio
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Anche con la Serbia non ha brillato l’attaccante classe 2000, ma ha comunque messo minuti nelle gambe che potrebbero essere funzionali per ritrovare la forma. Domenica sera ci sarà il big match contro l’Inter e servirà il miglior Vlahovic al tecnico livornese per dare l’assalto ai primi della classe. Intanto, dall’Inghilterra arrivano nuove indiscrezioni su un possibile assalto al serbo nel mercato estivo: questa volta la Juve potrebbe farci un pensiero.

L’Arsenal pronta a tornare alla carica per Vlahovic: la Juve valuta la cessione

Secondo quanto riportato su Football Insider, l’Arsenal avrebbe messo nel mirino Dusan Vlahovic per rinforzare l’attacco di Mikel Arteta, ma l’investimento sarebbe stato spostato al termine della stagione. Niente assalto a gennaio, quindi, ma il forcing sui bianconeri dovrebbe arrivare in estate.

L'Arsenal pronta a tornare alla carica per Vlahovic: la Juve valuta la cessione
Dusan Vlahovic (LaPresse) – Calciomercato.it

Gunners inseguono il serbo da molti anni, fu proprio tra Arsenal e Juventus il ballottaggio che ha tenuto banco per l’addio di Dusan alla Fiorentina. Il giocatore ha poi scelto i bianconeri per completare il proprio processo di crescita, anche se con Massimiliano Allegri non sembra essere mai decollato il rapporto. Ecco perché in estate Vlahovic potrebbe essere ingolosito dalla possibilità di cambiare aria e di raggiungere i londinese, dove troverebbe un tecnico come Arteta molto focalizzato sul migliorare i singoli giocatori.

Dall’altro lato, anche la Juventus potrebbe essere ben predisposta nei confronti di un suo addio. Con 50/60 milioni potrebbe mettere a bilancio una discreta plusvalenza e, intanto, consegnare ad Allegri un attaccante a lui più congeniale. Insomma, questa volta l’assalto dell’Arsenal a Dusan Vlahovic potrebbe fare breccia nei progetti della Juventus per il futuro ed essere considerato un’operazione positiva da tutte le parti in causa.

Impostazioni privacy