Bocciatura ed esclusione dalla Nazionale: la decisione è definitiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:56

Il verdetto definitivo sul calciatore della Nazionale Italiana dopo la prova espressa in campo contro la Macedonia del Nord

E’ stata una vittoria senz’altro convincente quella ottenuta ieri sera dall’Italia nello scontro decisivo all’Olimpico contro la Macedonia del Nord. Nonostante il brivido finale prima delle ultime due reti azzurre, la squadra di Luciano Spalletti ha espresso un gran bel gioco ed ha soprattutto ottenuto un prezioso 5-2 finale.

Luciano Spalletti in grafica con la formazione schierata contro la Macedonia del Nord
Luciano Spalletti in grafica con la formazione schierata contro la Macedonia del Nord – Calciomercato.it

Una partita in cui non sono comunque mancate alcune note stonate, a partire dalla due reti incassate con troppa leggerezza in un momento in cui gli azzurri avrebbero dovuto gestire meglio i tre gol di vantaggio. Grande rammarico, inoltre, per il ritorno di Jorginho in Nazionale rovinato dall’ennesimo rigore sbagliato. Dopo i due errori decisivi contro la Svizzera nei match validi per la qualificazione ai Mondiali in Qatar, ecco un altro scivolone dell’italo-brasiliano.

Eppure, era stato Luciano Spalletti a trasmettergli fiducia già alla vigilia dell’incontro con la Macedonia del Nord, spiegando in conferenza stampa: “Jorginho è un giocatore di personalità, se dovesse esserci un rigore mi aspetto che sia lui a presentarsi dal dischetto”. Da quando è iniziata la nuova era sulla panchina azzurra, va ricordato, per il centrocampista di proprietà dell’Arsenal si tratta della prima chiamata assoluta.

Nazionale Italiana, Jorginho bocciato verso l’Ucraina

Dopo la vittoria di ieri sera, l’Italia potrà affrontare con meno ansia l’impegno di lunedì sera contro l’Ucraina.

Jorginho con la nazionale italiana
Jorginho (LaPresse) – Calciomercato.it

La squadra di Luciano Spalletti avrà a disposizione due risultati su tre, potrà cioè permettersi anche un pareggio in virtù dello scontro diretto a favore per aggiudicarsi ufficialmente la qualificazione ai prossimi Europei 2024 di Germania. In vista dell’incontro con l’Ucraina, secondo i nostri utenti il commissario tecnico italiano dovrebbe escludere dalla formazione titolare Jorginho.

Nel sondaggio lanciato quest’oggi su Calciomercato.it in cui è stato chiesto a quale calciatore dovrebbe rinunciare Spalletti lunedì sera, infatti, l’ex Napoli è stato il più votato con il 37% delle preferenze. Alle sue spalle si sono posizionati Gatti al 21% e Zaniolo con il 19% a completare il podio. Più staccati, infine, Acerbi al 12% e Berardi ultimo con l’11%.

Sondaggio di mercato su Telegram
Sondaggio Telegram – Calciomercato.it