Bakker, l’esterno olandese può contendere il posto a Ruggeri nell’Atalanta?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:50

Bakker è un esterno di qualità appena arrivato alla Dea. Nonostante il dualismo con Ruggeri, al Fantacalcio resta appetibile?

Mitchel Bakker
Mitchel Bakker (LaPresse) – calciomercato.it

Olandese, classe 2000, Mitchel Bakker è un difensore alla sua prima stagione nell’Atalanta di mister Gasperini. Con un passato nelle giovanili dell’Ajax, Bakker proviene dal Bayern Leverkusen e, in questo inizio di campionato di Serie A, ha avuto alcune occasioni per mettere in mostra le sue qualità – senza però guadagnare ulteriore minutaggio rispetto a quello concessogli dal tecnico atalantino.

Nelle prime nove giornate l’Atalanta è riuscita a cogliere cinque vittorie, per un bottino che gli permette al momento di stare nella parte alta della classifica di A. Ma quanto ha effettivamente contribuito alla causa della Dea, il giovane difensore Bakker? In quante e quali partite è andato a voto? E che valutazioni ha ottenuto? Nella nostra sintetica scheda la risposta a queste domande e qualche indicazione utile in chiave Fantacalcio.

Come ha giocato Bakker nell’ultima gara Empoli – Atalanta?

Al di là delle doti e capacità di un olandese senza dubbio interessante, fisico, molto veloce e capace di giocare a tutta fascia, finora il problema per Mitchel Bakker è stato trovare spazio negli undici in campo. C’è infatti molta concorrenza nella Dea e tanti giocatori giovani, e meno giovani, che ambiscono ad entrare in campo e totalizzare il maggior numero possibile di minuti.

Ecco perché nell’ultima gara Bakker contro l’Empoli ha avuto un minutaggio molto ridotto, entrando al minuto 86. Nella nona giornata contro il Genoa, invece, un’assenza. Per trovare una gara con valutazione al Fantacalcio occorre andare indietro fino alla terza giornata, in cui l’Atalanta ha sfidato il Monza e in cui Bakker, pur entrando al 75′, ha ottenuto un sei al Fantacalcio.

Il laterale mancino nei pochi minuti in cui ha giocato, si è mostrato subito brillante e nel vivo del gioco, presentandosi con un gioco di suola che è segnale di talento e che è piaciuto al pubblico dei tifosi atalantini del Gewiss Stadium.

Bakker, i voti al Fantacalcio

Vale quanto abbiamo detto poco sopra. L’olandese Bakker sta finora avendo poco minutaggio in un centrocampo atalantino ricco di alternative e qualità. Per lui non sarà facile scalare le gerarchie, anche se la qualità e la giovane età sono dalla sua parte. In particolare contenderà il posto a Ruggeri, il giovane esterno che sta facendo molto bene in questo inizio di stagione e che si sta guadagnando il posto fisso.

Finora per Bakker soltanto cinque gare giocate su dieci, sempre entrando nella parte finale della ripresa. Perciò il solo voto al Fantacalcio è stato quello della partita, sopra accennata, contro il Monza, in cui peraltro la Dea ha vinto per 3-0.

Bakker nella probabile formazione Atalanta – Inter

All’undicesima giornata di A, la formazione di Gasperini dovrà mostrarsi lucida innanzi ad un avversario affamato di punti, quale è l’Inter di Simone Inzaghi. Affronterà i lombardi tra le mura amiche e dunque avrà il sostegno del pubblico.

Gasperini dovrà sciogliere qualche piccolo dubbio sia nel reparto arretrato che in quello avanzato, mentre per Bakker non sembrano di nuovo esserci chance di un suo impiego dal primo minuto.

Questa la probabile formazione, con modulo 3-4-2-1:

Musso; Toloi, Scalvini, Kolasinac; Holm, Ederson, de Roon, Ruggeri; Lookman, Koopmeiners; Scamacca.

L’esterno di centrocampo olandese dovrà puntare sui minuti che il tecnico potrebbe dargli in corso di gara, per farsi notare e guadagnare ulteriore spazio.

Bakker nella stagione 2023/2024: le statistiche aggiornate

I numeri più sintetici non possono costituire un giudizio completo su ogni calciatore, ma consentono di avere un quadro generale su un determinato atleta, utile in chiave Fantacalcio.

Ecco dunque le cifre sull’olandese:

  • Partite a voto: una;
  • Gol: zero;
  • Assist: zero;
  • Ammonizioni: zero;
  • Espulsioni: zero;
  • Fantamedia: 6,00.
Bakker in un'azione di gioco in una gara di A contro la Juventus
Bakker in un’azione di gioco in una gara di A contro la Juventus (LaPresse) – calciomercato.it

Bakker è una scelta affidabile al Fantacalcio?

Sulla carta l’olandese Mitchel Bakker è un giocatore che può fare molto comodo all’Atalanta ed allo stile di gioco di Gasperini. Esterno fisico che corre molto e di buon senso della posizione, Bakker sa smarcarsi in profondità per tentare un efficace traversone o passaggi chiave sulla trequarti avversaria. Mentre in fase di ripiegamento / pressing sa essere attento, come pure preciso nei contrasti e nelle chiusure difensive.

E’ giunto all’Atalanta in estate, per essere di fatto l’esterno titolare sulla corsia di sinistra, ma è stato Ruggeri finora ad avergli ‘rubato’ il posto, con un inizio di campionato molto brillante. Vero è che Gasperini alternerà come sempre i profili in squadra, ma la sensazione è che fino a quando Ruggeri si manterrà su buoni standard, per lui il minutaggio sarà ridotto.

Se l’exploit del giovane calciatore dell’under 21 lo sta limitando, al Fantacalcio resta un giocatore interessante. Tecnico ed in grado di fornire bonus, appare una carta da prendere assieme proprio a Ruggeri. Potenzialmente al Classic, pur al primo anno in Serie A, varrebbe un secondo slot pieno, da poter prendere intorno ai 35/40 crediti su un budget pari a mille.

Costo inferiore al Mantra dove Bakker rappresenta una E secca, ma tra le migliori in circolazione nella Serie A. In corso di stagione potrebbe prendere il posto di Ruggeri, in caso di calo di rendimento di quest’ultimo.