Torino, scoppia il caso Radonjic: caos prima del Derby

Il Torino si prepara ad affrontare il derby con la Juventus; nel frattempo, però, è bisogna andare a risolvere il caso Radonjic

L’ottava giornata di campionato è iniziata con i due pareggi tra Empoli-Udinese e Lecce-Sassuolo; in questo turno di Serie A, il calendario ci propone il derby della Mole tra Juventus e Torino. Una partita fondamentale per entrambe le squadre; i bianconeri, nonostante le pesanti assenze di Chiesa e Vlahovic, deve riscattare il pareggio in casa dell’Atalanta e trovare tre punti importanti per la classifica onde evitare una fuga delle due milanesi.

Radonjic
Radonjic (LaPresse) – Calciomercato.It

Una partita importante anche per il Torino; i granata sono reduci da due punti nelle ultime tre gare di campionato e la vittoria manca dal diciotto settembre quando i granata si imposero tre a zero in casa della Salernitana. Uscire dallo Stadium con un risultato positivo non sarà per nulla semplice considerando la qualità della Juventus ma i ragazzi di Juric vogliono dare una risposta importante e andare alla sosta per le nazionali con una vittoria prestigiosa.

Non sono ore semplice quelle che separano il Torino dal derby; in casa granata, infatti, sembra essere scoppiato il caso Radonjic con le parole di Juric piuttosto chiare nella conferenza stampa della vigilia.

Torino, non sarà la partita di Radonjic: la situazione

Nella conferenza stampa prima di Juventus Torino, il tecnico dei granata Juric è stato piuttosto chiaro; l’allenatore, infatti, ha sottolineato come il derby non sarà la partita di Radonjic. Il classe 1996 è un giocatore dal talento enorme e dalle qualità indiscutibili come testimoniato dalle partite contro Genoa e Salernitana dove è stato decisivo in entrambe le gare con tre gol in centottanta minuti. Sembrava essere l’inizio per una stagione da assoluto protagonista ma le cose sono andate in maniera diversa.

Radonjic, infatti, sta attraversando un momento per nulla semplice; nelle ultime tre partite di campionato non è riuscito ad essere decisivo e a dare il contributo necessario alla squadra granata. A questo bisogna aggiungere come contro il Verona, sul punteggio di zero a zero, il numero dieci dei granata è stato sostituito e sembra non aver reagito benissimo convinto di poter dare ancora qualcosa all’interno della partita.

Juric
Juric (LaPresse) – Calciomercato.It

Atteggiamento, molto probabilmente, non piaciuto a Juric; una situazione, dunque, da monitorare; a poche ore da una partita tanto importante quanto delicata come quella come quella contro la Juventus, l’ambiente granata non aveva bisogno del caso Radonjic. Il giocatore ha qualità tecniche indiscutibili ma, in questo inizio di stagione, sembra non riuscire a trovare la giusta continuità.

Impostazioni privacy