Vetrina Inter e fuga al Real: è l’erede di Ancelotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

L’Inter fa da vetrina per l’allenatore che potrebbe prendere il posto di Carlo Ancelotti al Real Madrid: l’indiscrezione

È il giorno dell’Inter, la domenica in cui i nerazzurri possono provare davvero la prima mini fuga della stagione. Contro l’Empoli Inzaghi va a caccia del quinto sigillo di fila in campionato, una vittoria che porterebbe la squadra a +3 dalla seconda in classifica (il Milan).

Alguacil tra Real a United
Alguacil e Inzaghi (LaPresse) – Calciomercato.it

Un successo che cancellerebbe anche il mezzo passo falso in Champions League: il pareggio sul campo della Real Sociedad non ha certo fatto piacere al popolo interista che non ha rivisto la squadra schiacciasassi ammirata nel derby.

Merito anche di Imanol Alguacil, tecnico del club spagnolo, capace di imbrigliare la manovra interista con il suo pressing e di creare non poche preoccupazioni a Sommer. Proprio l’allenatore spagnolo è al centro di un intreccio di mercato che potrebbe portarlo dall’impresa contro l’Inter alla panchina di una big europea.

Calciomercato, dall’Inter al Real: Alguacil conquista tutti

Le buone stagioni con la Real Sociedad sono servite ad attirare l’attenzione delle grandi d’Europa su Imanol Alguacil, tecnico che ha trascinato la formazione spagnola in Champions League ed ha iniziato la competizione con il pareggio contro l’Inter.

Alguacil tra Real a United
Alguacil (LaPresse) – Calciomercato.it

Stando a ‘elgoldigital.com’, proprio il Real Madrid avrebbe messo gli occhi sul tecnico della Real Sociedad. I blancos sono chiamati a sostituire Carlo Ancelotti che, salvo sorprese, a fine stagione lascerà il Bernabeu per diventare il nuovo commissario tecnico del Brasile. Ma non solo le merengues su Alguacil che piace anche al Manchester United: ten Hag non ha iniziato con il piede giusto la stagione (3 sconfitte in 6 giornate) e la sua conferma alla guida dei ‘Red Devils’ non è scontata.

Il 51enne tecnico spagnolo è nella lista dei possibili sostituti: la vetrina Inter è mettere ancora più in mostra il suo lavoro e a fine stagione potrebbe spiccare il volo verso una big.