Bocciatura pesante per Spalletti: cade il primo big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49

L’Italia, contro l’Ucraina, ha bisogno della vittoria; Spalletti, nella rifinitura, ha lasciato fuori dall’undici titolare un big

La nazionale azzurra, questa sera, torna in campo con un solo risultato a disposizione; l’Italia, dopo il brutto uno a uno contro la Macedonia del Nord, possono solo vincere contro l’Ucraina. I tre punti sono l’unico modo per sperare ancora nella qualificazione (senza passare dagli spareggi) al prossimo Europeo. Per Spalletti, dunque, siamo già ad una partita decisiva; serve una scossa rispetto al brutto secondo tempo della scorsa partita.

Italia, Immobile verso la panchina
Spalletti (LaPresse) – Calciomercato.It

Il tecnico, da questo punto di vista, sembra intenzionato ad una novità clamorosa; stando a quando riportato da repubblica, nella rifinitura mattutina Immobile (autore del gol del momentaneo uno a zero contro la Macedonia del Nord), sembra destinato a partire dalla panchina. Dal primo minuto, infatti, dovrebbe scendere in campo Raspadori con Zaccagni e Zaniolo ai suoi lati; Spalletti non può permettersi di sbagliare, serve una vittoria e il mister potrebbe decidere di lasciare in panchina il miglior giocatore offensivo dal punto di vista realizzativo.