Marotta ufficializza Pavard e torna all’antico in attacco: Inzaghi (quasi) al completo | CM.IT

Doppio colpo in arrivo per l’Inter e Simone Inzaghi: Marotta pronto a chiudere anche per Sanchez in attacco dopo l’addio di Correa

Giornata intensa per l’Inter nella sede di Viale della Liberazione. Beppe Marotta lascia il quartier generale nerazzurro poco prima delle 20, ufficializzando praticamente l’arrivo di Benjamin Pavard: “Arriva, arriva… Speriamo il prima possibile”.

Inter, Marotta accoglie Pavard
Beppe Marotta (LaPresse) – Calciomercato.it

Intanto nel pomeriggio telefono bollente con la dirigenza del Marsiglia per Joaquin Correa, in uscita dalla compagine nerazzurra. Anche Simone Inzaghi ha dato il via libera per l’addio dell’argentino, che cerca una nuova squadra per trovare maggiore spazio dopo essere stato relegato in fondo nelle gerarchie del tecnico piacentino. Il mancato ingresso contro il Monza alla prima di campionato era già stato uno chiaro segnale sullo status da precario del ‘Tucu’ albiceleste, sondato delle due squadre di Siviglia oltre al Torino. A spuntarla invece come raccolto da Calciomercato.it sarà il Marsiglia, che ha accelerato nelle ultime ore trovando una base d’intesa con l’Inter.

Calciomercato Inter, Correa ai titoli di coda: via libera per Sanchez

Correa è a un passo dal club di Ligue 1: prestito (probabilmente oneroso) con diritto di riscatto che diventerebbe obbligo a determinate condizioni. Un’operazione complessiva da oltre 12 milioni di euro, considerando che tra un anno l’ex attaccante della Lazio (sotto contratto con i vicecampioni d’Europa fino al 2025) peserà a bilancio intorno agli 11 milioni.

Inter, Correa verso Marsiglia
Joaquin Correa (LaPresse) – Calciomercato.it

Da sistemare gli ultimi dettagli tra le sue società, ma Correa si appresta ormai a salutare Milano dopo due annate deludenti in nerazzurro tra prestazioni sotto le attese e diverse soste ai box per infortunio. L’addio dell’argentino – sbarcato nell’estate 2021 all’ombra della ‘Madonnina’ per 33 milioni di euro – apre così le porte per il ritorno alla corte di Inzaghi di Alexis Sanchez, desideroso di indossare nuovamente la casacca interista e che nelle ultime settimane si era promesso a Marotta e Ausilio in attesa della chiamata della dirigenza di Viale della Liberazione. Telefonata che arriverà certamente nelle prossime ore e insieme all’attaccante cileno è atteso presto a Milano anche Pavard: i due tasselli che mancavano a Inzaghi per completare (o quasi visto che la permanenza di Sensi a centrocampo non è ancora certa) lo scacchiere nerazzurro.

Impostazioni privacy