Mega offerta dal sito a luci rosse: “Così possiamo comprare Mbappé”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:17

Offerta pazzesca per acquistare Kylian Mbappé: il sito vietato ai minori prova a riscrivere la storia del calcio. 

La rottura con il PSG è inevitabile. Kylian Mbappé non conosce ancora il proprio destino, ma di certo i rapporti con la presidenza parigina non gli consentono di proseguire la sua carriera nella capitale francese.

Kylian Mbappè chelsea
Kylian Mbappè (LaPresse) – Calciomercato.it

Difficile trovare una soluzione poiché il suo cartellino è estremamente costoso e le richieste del PSG sono follemente elevate. D’altronde, è il calciatore del momento. Quello che in prospettiva, assieme ad Haaland, dovrà raccogliere l’eredità di Messi o Cristiano Ronaldo.

E allora, per il centravanti francese è pronto a fare follie il portale a luci rosse, che ha proposto al Chelsea un’offerta a dir poco allettante: solo così è possibile acquistare Mbappé e portarlo a Londra.

Chelsea, nuovo sponsor sulla maglia? Si propone un sito vietato ai minori

Per la prima giornata di campionato in programma il 13 agosto contro il Liverpool, il Chelsea potrebbe avere un nuovo sponsor sulla maglia da gioco. O almeno, questo è il sogno di Mike Ford, il presidente di My.Club, noto sito di contenuti bollenti. Infatti, attualmente, la squadra di Pochettino non ha ancora nessun main parnter sul suo kit a causa dell’accordo saltato con Paramount+.

Chelsea sponsor
Chelsea senza sponsor sulla maglia: la proposta folle (LaPresse) – Calciomercato.it

Ebbene, il portale a luci rosse avrebbe presentato una mega offerta da 40 milioni di sterline per apparire sulle divise del club londinese. “Vogliamo che il logo di My.Club sia stampato sulla parte anteriore delle maglie del Chelsea – ha affermato il presidente del sito Mike Ford al Mirror – Per i Blues sarebbe perfetto perché aiuterebbe a concretizzare affari come Mbappé“.

Sempre stando a quanto riportato dal quotidiano britannico, My.Club avrebbe avanzato un’offerta anche all’Inter, che al termine della passata stagione ha avuto qualche problema con il suo vecchio sponsor. Tuttavia, Zhang respinse le avances. Ora, il sito che permette ai creatori di condividere dei contenuti esclusivi è intento a far scalpore in Premier League, cercando di allargare il bacino dei propri utenti, utilizzando una geniale trovata di marketing. E chissà i tifosi del Chelsea come accoglierebbero una sponsorizzazione di questo genere.