Offerta ufficiale per Vicario: lo vendono all’estero, vogliono lui

L’estremo difensore di proprietà dell’Empoli è seguito da diverse società non solo in Italia ma anche all’estero

Potrebbe diventare uno dei grandi protagonista del prossimo mercato estivo Guglielmo Vicario. Il portiere classe 1996, riscattato dall’Empoli lo scorso anno per circa 8,5 milioni di euro versati al Cagliari, lascerà con molta probabilità il club toscano.

Offerta Inter per Vicario
Guglielmo Vicario (LaPresse) – Calciomercato.it

Conferme, in tal senso, sono arrivate per bocca del presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi sulle frequenze di ‘Lady Radio’. Il numero uno della società toscana ha rivelato di aver ricevuto ben due offerte dall’estero per il giovane portiere, nonostante in extremis sia spuntata anche una proposta importante dall’Italia.

Queste le parole di Corsi: “Alcune squadre interessate lo hanno chiesto. Un paio sono estere e con una di queste c’è un discorso piuttosto avviato. Stamattina mi ha anche chiamato una grande società italiana sapendo tutto, anche più di me. Mi ha detto che potrebbero cedere il loro portiere all’estero e che sarebbero interessati a Vicario. Per me conta anche l’amicizia e da vari mesi mi hanno manifestato il loro interesse”. Considerate le ultime vicende di mercato, tutto fa pensare che possa essere l’Inter il club in questione dopo il sondaggio ricevuto dal Chelsea per Onana.

Calciomercato Inter, Vicario via dall’Empoli

Per quanto riguarda il costo del cartellino, il presidente dell’Empoli ha lasciato intendere che Vicario si muoverà per una cifra alta.

Offerta Inter per Vicario
Guglielmo Vicario (LaPresse) – Calciomercato.it

Questo l’indizio lasciato da Corsi: “In Italia ci farebbe comodo fare un po’ di concorrenza all’Inghilterra e ho la sensazione che ora stia un po’ succedendo. Siamo al primo giro di portieri, con quello dell’Everton che sta partendo per 45 milioni o quello del Brentford per cifre simili. E Vicario, perdonatemi, ma è superiore”.

Infine, il numero uno dell’Empoli ha svelato i nomi dei club italiani in passato vicini a Vicario: “Noi lo riscattammo per rivenderlo, pagandolo anche molto per le nostre casse. Pensavamo che la Fiorentina fosse una delle società interessate, così come il Napoli e l’Inter. Per noi è motivo d’orgoglio che sia nel mirino di squadre importanti, lui è anche una persona speciale, non solo un calciatore: ieri è tornato dalla Nazionale ed è venuto a regalarmi la maglia. Ha la maturità e l’equilibrio di un cinquantenne e se guardiamo all’atleta sembra una macchina da guerra”.

Impostazioni privacy