Sarri dice addio e cala il poker: Juve e Milan restano a mani vuote

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Maurizio Sarri avrebbe le idee ben chiare sui calciatori adatti al suo calcio se dovesse lasciare la Lazio. Ripercussioni immediate su Juve e Milan

La Lazio si appresta a giocare stasera un match fondamentale contro il Milan per le sue ambizioni europee e per la classifica.

Sarri e la lista degli acquisti se va al Tottenham
Maurizio Sarri – Calciomercato.it

I biancocelesti non possono nascondersi viste le qualità tecniche e la fase difensiva solida che hanno dimostrato soprattutto durante la prima parte dell’anno. Per il futuro, però, in tanti continuano a sostenere che Maurizio Sarri potrebbe dire addio e tornare in Premier League, lì dove ha già fatto bene alla guida del Chelsea. In prima fila ci sarebbe il Tottenham che potrebbe puntare proprio sul calcio e sullo stile dell’attuale tecnico della Lazio in caso di addio ad Antonio Conte a fine anno. In Inghilterra, si parla già dei calciatori che Sarri chiederebbe per migliorare una squadra che comunque si può già dire competitiva. Non sarebbero ottime notizie per le migliori big della Serie A: alcuni infatti sarebbero obiettivi già sulla lista di Juve, Milan e Napoli. Ecco di chi si tratta.

Sarri al Tottenham e la sua lista di obiettivi: ecco di chi si tratta

A fare il punto sulla lista di calciatori che sarebbero assolutamente graditi a Sarri è stato l’Express.

Sarri e la lista degli acquisti se va al Tottenham
Sergej Milinkovic-Savic – Calciomercato.it

In prima fila, sicuramente c’è il nome di Sergej Milinkovic-Savic. Sì, proprio lui, il protagonista della Lazio ormai da tante stagioni e quel nome che sarebbe graditissimo anche alla Juve per migliorare il suo centrocampo, ma che le vicende giudiziarie hanno evidentemente allontanato. Occhio anche al futuro di Nicolò Zaniolo: il trequartista piace già adesso al Tottenham, e su di lui abbiamo fatto il punto anche nelle ultime ore, ma con Sarri in panchina l’assalto potrebbe essere ancora più concreto. E con buona pace del Milan che nelle ultime ore, però, sta cercando di anticipare tutti. Per la fascia, il nome giusto sarebbe quello di Pedro Porro e a centrocampo, infine, l’ex Chelsea e Juve spingerebbe per l’arrivo di Jorginho a parametro zero, superando anche l’ipotesi di un ritorno romantico a Napoli del regista. Ipotesi che al momento, per ovvi motivi, non possono essere concrete ma che presto potrebbero diventare di stretta attualità.