Inter a sorpresa: trovato l’erede di Handanovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:57

Mentre si avvicina la sessione invernale di calciomercato l’Inter avrebbe già trovato a sorpresa l’ere di Samir Handanovic tra i pali

Il futuro dell’Inter inizia a scriversi già da questi giorni. Il calciomercato invernale è ormai alle porte e la pausa per il Mondiale dà l’opportunità di ammirare diversi talenti e iniziare in anticipo a concentrarsi sui trasferimenti. In casa Inter serviranno sicuramente alcuni rinforzi a Simone Inzaghi per la seconda parte di stagione.

Erede di Handanovic dal Mondiale: due nomi sulla lista di Marotta
Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter ©LaPresse

In particolare l’Inter guarda già al futuro pensando anche a trovare un erede per Samir Handanovic tra i pali, da accostare a Onana. Proprio dal Mondiale Beppe Marotta potrebbe osservare un portiere, ma avrebbe anche un altro nome in lista dalla Turchia. Non perdono tempo i nerazzurri e hanno già in lista due nomi per sostituire il portiere sloveno che a 38 anni ha il contratto in scadenza nel 2023.

Inter, Marotta cerca l’erede di Handanovic: Sommer e Bayindir nel mirino

Yann Sommer, portiere della Svizzera ©LaPresse

L’Inter anticipa i tempi ed è già in cerca dell’erede di Samir Handanovic. Il portiere sloveno a giugno vedrà scadere il proprio contratto con i nerazzurri e difficilmente arriverà un prolungamento. Così Marotta è già al lavoro per trovare un nuovo estremo difensore da affiancare a Onana.

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’ i nomi sul taccuino di Beppe Marotta sarebbero due. Uno sarebbe quello di Yann Sommer, portiere presente al Mondiale con la Svizzera e di proprietà del BorussiaMonchengladbach, accostato anche alla Juventus per il post Szczesny. Anche il portiere svizzero è in scadenza di contratto con il club tedesco e porterebbe sicuramente all’Inter molta esperienza. L’altro nome invece sarebbe quello di Altay Bayindir, profilo più giovane classe ’98, di proprietà del Fenerbahce, che con le sue qualità è già stato osservato da diversi club. Anche il portiere turco sarebbe un’occasione importante per l’Inter, visto che ha anche lui il contratto in scadenza nel 2023. Due profili due sicuramente opposti dal punto di vista anagrafico e di esperienza, ma che potrebbero diventare l’obiettivo dell’Inter per sostituire una pezzo di storia come Samir Handanovic, che dopo undici anni potrebbe dire definitivamente addio ai colori nerazzurri.